L’affascinante Gran premio di Montecarlo è iniziato ufficialmente oggi con le consuete sessioni di prove libere, la seconda è avvenuta in condizioni di pista umida e bagnata, cio’ ha reso noiosa la prima parte delle prove perche’ i piloti hanno preferito rimanere ai box. Un acquazzone si è infatti abbattuto sul principato poco prima del via della seconda sessione di prove, rendendo la pista insidiosa e inutilizzabile per due terzi dei 90 minuti a disposizione.

Qualifiche quindi poco indicative, anche se il piu’ veloce è stato proprio Fernando Alonso mentre  Kimi Raikkonen si è piazzato a fine classifica per un problema meccanico che ha rallentato tutta la sessione di prove .

Kimi ha potuto percorrere solo quattro tornate mentre Alonso è stato tra i piloti che ha girato di più (15 i giri all’attivo, solo Button e Magnussen hanno fatto meglio: 16) attendendo gli ultimi minuti per scendere in pista con le gomme Supersoft. Fernando, che si è esaltato tra i muretti del Principato, ha preceduto in classifica la Mercedes di Lewis Hamilton e la Red Bull di Sebastian Vettel.
Domani giornata di stop per la Formula 1 che tornerà in pista sabato mattina per la terza sessione di prove libere.

Classifica Libere 2

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 14 Fernando Alonso Ferrari 1:18.482 15
2 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.901 0.419 12
3 1 Sebastian Vettel Red Bull 1:19.017 0.535 15
4 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:19.351 0.869 14
5 77 Valtteri Bottas Williams- 1:19.421 0.939 9
6 11 Sergio Perez Force India 1:19.668 1.186 9
7 27 Nico Hulkenberg Force India 1:19.712 1.230 10
8 22 Jenson Button McLaren 1:19.721 1.239 16
9 3 Daniel Ricciardo Red Bull 1:19.779 1.297 11
10 20 Kevin Magnussen McLaren 1:20.230 1.748 16
11 19 Felipe Massa Williams 1:20.394 1.912 8
12 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:20.622 2.140 13
13 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:20.811 2.329 8
14 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:20.977 2.495 7
15 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:21.467 2.985 8
16 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:21.700 3.218 6
17 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:21.924 3.442 6
18 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:21.937 3.455 13
19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:22.683 4.201 13
20 6 Nico Rosberg Mercedes 1:22.862 4.380 11
21 9 Marcus Ericsson Caterham 1:23.164 4.682 6
22 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:45.509 27.027 4

Brevi notizie tecniche

La Red bull Rb10 ha modificato le telecamere che prima erano affogate all’interno del muso, dopo che la Fom ha giudicato tale soluzione non regolare in quanto l’obbiettivo della telecamera rivolto verso il posteriore non era in grado di fornire riprese accettabili.

Confronto telecamere

Oltre al musetto con le corna, la Red bull ha portato un  nuovo monkey seat a due piani per massimizzare il carico al posteriore nel tracciato cittadino di Montecarlo. Sulla Mercedes W05, guarda caso, è stato utilizzato un monkey seat di ragguardevoli dimensioni sempre a due piani che ingloba al suo interno due appendici aerodinamiche.

La Ferrari ha nuovamente chiuso i mozzi,

la versione aperta dovrebbe adattarsi solo a piste veloci ( leggi il nostro articolo), per il resto nessuna novità importante sulla Rossa a parte qualche sfogo supplementare,  attorno all’abitacolo e alle estremità delle pance.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: