Nel secondo round valenciano, Jake Dennis ha trionfato davanti a Lotterer e Lynn. L’ePrix odierno si è svolto sull’asciutto e ha riservato meno sorprese rispetto al caotico appuntamento di sabato.

Il pole man del second round dell’ePrix di Valencia, Jake Dennis, ha sempre tenuto la testa della corsa. Il pilota della BMW ha controllato per metà gara Alex Lynn sulla Mahindra. I due britannici hanno dettato il passo, davanti a Nato. Lynn è stato tamponato poi da Nato a venti minuti circa dalla fine, perdendo la seconda posizione a vantaggio di Nato. Quest’ultimo ha ricevuto una penalità di cinque secondi che lo ha relegato alla fine in quinta posizione.

Lotterer e Rast si sono resi protagonisti di una bella rimonta. Hanno scalato diverse posizioni, fino alla zona podio. Dennis alla fine ha trionfato senza patemi, davanti al tedesco della Porsche e a Lynn. Dopo 5 round a zero punti, André Lotterer ha finalmente marcato i primi punti stagionali.

Città del Messico

È stato bellissimo. Siamo riusciti a stare davanti e siamo stati efficienti. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi che sono alla factory BMW per tutto il lavoro che svolgono sempre. È la mia prima vittoria e sono davvero sulla luna”, ha dichiarato a caldo il rookie della BMW.

Dalla nona fila sono scattati, invece, i piloti Mercedes che sono in lotta per il titolo mondiale della season 7 di Formula E. De Vries ha concluso la corsa al sedicesimo posto, mentre Vandoorne dopo la clamorosa rimonta nel primo round valenciano, si è ritirato dopo una collisione con Buemi. Vi rimandiamo alla classifica piloti e costruttori e vi diamo appuntamento al prossimo ePrix di Monaco che si svolgerà l’8 maggio.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: