Il calendario Formula 1 del 2022 che prevede 25 appuntamenti al momento, sta prendendo forma. In Arabia Saudita si correrà a Marzo, a Miami a maggio.

Il mese di marzo, come da tradizione, ha ospitato sempre i GP d’Australia e Bahrain. La pandemia mondiale da Covid, ormai da due anni, ha rivoluzionato quasi in toto il calendario. Da l’anno prossimo qualcosa ritornerà al suo posto ma non l’inizio del mondiale. Nel mese di marzo 2022, infatti, debutterà l’appuntamento del GP di di Jeddah (Arabia Saudita).

N’è rimasto certamente soddisfatto il presidente della Federazione automobilistica e motociclistica saudita nonché promotore dell’evento, Khalid Sultan Al Faisal, che aveva ammesso: “I team danno sempre vita a belle gare nei primi appuntamenti e così gli altri GP non diventano più interessanti del nostro”

Domenicali

Stefano Domenicali ufficializza: “Il Gran Premio di Miami si farà a maggio”

Se da una parte Imola sta aspettando la gradita conferma anche per il 2022, sarà certamente pronta anche Miami. E’ di questi giorni, infatti, la notizia che l’appuntamento in Florida (USA) di Formula 1 si disputerà nella prima metà di maggio. La conferma arriva direttamente da Stefano Domenicali: “La domanda è già alta anche se le vendite non sono ufficialmente iniziate”.

Una novità già ufficiale che riguarda il 2023, infine, è legata al GP di Russia, che si terrà non più a Sochi ma nel circuito ancora in costruzione di Igora Drive, a san Pietroburgo.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: