Ferrari svela i nuovi volti nel suo team di piloti F1 – Oliver Bearman e Arthur Leclerc si uniscono alla spinta della Scuderia per diventare campione F1 questa stagione, lavorando a fianco dei piloti titolari Charles Leclerc e Carlos Sainz.
Ferrari ha annunciato Oliver Bearman e Arthur Leclerc come le ultime novità del suo progetto F1.

Bearman rimane in F2 per la prossima stagione dopo aver avuto il suo primo assaggio di macchina F1 con una sessione di prove per Haas la scorsa stagione, parte del suo sviluppo all’interno della Ferrari Driver Academy.

Il pilota britannico ha ricevuto un ruolo di pilota di riserva insieme a Robert Schwartzman e Antonio Giovinazzi, entrambi piloti per lo sforzo della Scuderia nel Campionato Mondiale Endurance al volante della #83 e della #51 Ferrari 499 P.
Leclerc – fratello di Charles – ha lasciato la FDA al termine della scorsa stagione ed è passato al Campionato Italiano GT. Ma si è ritrovato in un ruolo di pilota di sviluppo con la Scuderia insieme ai piloti endurance Antonio Fuoco e Davide Rigon.

Il ruolo del monegasco sarà prevalentemente basato sul simulatore e concentrato sullo sviluppo della macchina, sul lavoro di set-up e sugli aggiornamenti durante la stagione.

Entrambi i piloti saranno coinvolti come parte del test di tre giorni di Pirelli sul Circuit de Barcelona-Catalunya il 29-31 gennaio. Charles Leclerc e Carlos Sainz saranno al volante della SF-23 dell’anno scorso nei primi due giorni, con il fratello minore Leclerc che guiderà anche una macchina F1 per la prima volta – la F1-75 del 2022.

Bearman sarà poi da solo in pista nell’ultimo giorno di prove al volante della F1-75, arricchendo ulteriormente la sua esperienza F1.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto