Rispetto all’annata 2020 disastrosa, la Ferrari ha messo il primo tassello per ripartire più serenamente in vista del prossimo anno. Nel frattempo una rivalità interna potrebbe spezzare gli equilibri:

Questa settimana, la Ferrari, potrebbe essere in grado di blindare – definitivamente – il terzo posto costruttori. Ma ancora vi è una battaglia, quella per il quinto posto, in questo momento nelle mani di Lando Norris, in McLaren.
Inoltre, per i due alfieri della Ferrari è tempo di bilanci: Charles Leclerc, forte dello status di prima guida, ha sempre garantito punti e prestazioni; ma Sainz, grazie alla sua costanza, è riuscito a far ricredere gli scettici, e attualmente si trova ad una manciata di punti da Leclerc.

Questo weekend la Formula 1 correrà in un circuito inedito, quello di Jeddah, Arabia Saudita. La pista è un cittadino anomalo, tanti (e lunghi) rettilinei, condite da curve ad alta velocita. Difatti, secondo Carlos Sainz, non sarà molto difficile sorpassare, ma non mancheranno insidie in caso di incidenti e Safety Car.

ferrari f1

Le parole di Charles e Carlos

Intervistati nel corso della consueta seduta con i media, i due piloti Ferrari hanno dichiarato: “Diciamo che è stata una stagione pulita e abbiamo massimizzato il potenziale a disposizione – ha dichiarato Charles Leclerc – quindi la ritengo una stagione positiva, specie rispetto all’anno scorso perché è stato un bello step in avanti che speriamo di vedere anche l’anno prossimo”.

“Come sarà questa nuova pista di Jeddah? Per ora l’ho girata un po’ in bici. Sembra interessante. Possiamo chiudere il duello per il terzo posto con la McLaren? Non so se riusciremo a fare i punti per chiuderla, mi piace lo scenario, ma loro lottano sempre, penso che arriveremo ad Abu Dhabi

“L’affidabilità ha aiutato, la vedo come annata positiva, consistente, con 3 podi, punti e una buona posizione in classifica piloti e costruttori. Quanto mi piacerebbe finire davanti a Charles? È più simbolico che altro, basta un errore per tornare dietro. È un bel duello, ma la priorità resta aiutare la squadra a finire al terzo posto costruttori”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: