Lewis Hamilton conquista la pole numero sessantotto, eguagliando il record di Michael Shumacher, sul tracciato di Spa, seguito dal campione tedesco Sebastian Vettel e dal compagno di scuderia Valtteri Bottas.
Con un super tempo di 1’42”553,record della pista, il pilota inglese si prende la prima posizione, portandosi alle spalle il rivale,in chiave campionato,Sebastian Vettel che scatterà dalla seconda posizione.
Un secondo posto fondamentale per il tedesco, fresco di rinnovo con la Ferrari, che dovrà cercare in tutti i modi di superare al via Hamilton per evitare che quest’ultimo si renda protagonista di una gara completamente in solitaria.
Nella gara di domani inoltre il pilota inglese, in fase di partenza, non potrà contare sull’appoggio del compagno di scuderia che non è riuscito a piazzare le sue ruote davanti alla Ferrari di Vettel.
Quarta posizione per l’altra Ferrari con Raikkonen, mentre le due Red Bull chiudono in quinta e sesta posizione ( Verstappen e Ricciardo).
Nella giornata di domani, ruolo chiave rivestirà il meteo imprevedibile che potrebbe sicuramente modificare le carte in tavola durante i 44 giri.
Una gara quella di domani che si annuncia ricca di grandi emozioni, con i due candidati al titolo che difficilmente si risparmieranno ,in termini di prestazioni, e tenteranno di guadagnare il maggior numero di punti sull’avversario.
L’appuntamento è per domani , alle ore 14 sul circuito di Spa, con la dodicesima prova del campionato 2017.

di Alessandra Cuevas

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: