Sebastian Vettel nonostante il settimo posto, critica come la scorsa settimana la Ferrari, dichiarando che il suo parere su come migliorare la SF1000 non è più importante.

A Sky Sport Vettel ha espresso la sua opinione sulla strategia Ferrari, dopo il botta e risposta nel team radio. “Le abbiamo provate tutte, abbiamo rischiato perchè non avevamo nulla da perdere”.

Vettel FerrariIl tedesco ha spiegato che la scelta di non effettuare la seconda sosta, è stata sua. ” Potevamo avere una gomma più fresca, ma ho deciso così. Ho chiesto al team cosa volevamo fare, io già pensavo di stare fuori ma mi hanno detto di spingere e poi mi hanno detto il contrario. E’ stato un momento strano, ma ha dato dei frutti. 

Abbiamo avuto fortuna, la nostra posizione reale era la decima. Sono punti buoni per il Mondiale, essere doppiati oggi ci ha aiutati perché la gara è stata più corta. E’ positivo parlare con il team, ci sono stati 4-5 giri in cui non era necessario spingere, ma abbiamo gestito alla fine la gomma”.

Infine Vettel va di nuovo all’attacco della Ferrari, quando gli viene chiesto come può essere migliorata la SF1000. “Il mio parere non è più così importante. A parte tutto, la macchina è quella che è, stiamo provando a fare del nostro meglio, è una stagione dura per tutti. Non è giusto dire che è un anno negativo e basta, ma lo si dice. Dobbiamo lavorare e tenere duro, le ultime settimane sono state difficili per me. C’è da rialzarsi, dobbiamo lavorare tutti per migliorarci, me compreso”

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: