Manca ormai poco al terzo appuntamento di F1 in questo scoppiettante 2022 e Verstappen è ottimista . Tra qualifiche tiratissime e sorpassi al limite, la stagione iniziata sembra voler tracciare un solco rispetto al recente passato della Formula 1, andando incontro a quelle che sono le esigenze di spettacolo ed emozioni che richiede il grande pubblico.
E dunque, anche il prossimo round in Australia pare andare in questa direzione: al circuito di Albert Park, sul quale non si corre dall’ormai lontano 2019, sono state effettuate diverse ed importanti modifiche, volte a velocizzare il tracciato e a favorire i sorpassi in gara.
Modifiche che sembrano correre in aiuto di Red Bull, velocissima nel dritto ma deficitaria rispetto a Ferrari nel guidato. Quella che fino a due anni fa risultava una pista prevalentemente stop & go (che avrebbe visto nettamente la Ferrari come favorita), potrebbe ora regalarci l’ennesimo Gran Premio al limite del millesimo fra le due scuderie regine di questo inizio di stagione.
Da segnalare anche l’importante introduzione di una quarta zona DRS (scelta piuttosto singolare) e l’inedito set di mescole che porterà Pirelli, compreso di gomme C1, C2 e C4.

A proposito di ciò che ci aspetterà in quel di Melbourne ha parlato Max Verstappen, fresco vincitore del Gran Premio dell’Arabia Saudita.


“Non vedo l’ora di tornare a correre in Australia, è passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta. Sarà molto interessante verificare le novità della pista, penso che faranno la differenza specialmente in curva 6, sede del cambiamento più importante.

“Ora dovrebbero esserci maggiori possibilità di sorpasso, il che è positivo. Dovremo vedere come andrà la macchina, la pista a volte può risultare molto sporca. Spero che riusciremo ad avere un weekend che fila liscio, ma vedremo domenica cosa accadrà”.

Come Max, anche l’altro pilota di casa Red Bull è ansioso di scoprire con mano come impatteranno sulle prestazioni dell’auto le modifiche apportate al tracciato australiano.

“Ho fatto un po’ di lavoro al simulatore a inizio settimana”, ha dichiarato Perez. “Penso che le modifiche apportate alla pista dovrebbero essere positive per lo spettacolo. Renderanno la gara divertente.

“Finora la lotta è stata ravvicinata. In alcuni episodi sono stato sfortunato, ma sono sicuro che la sorte cambierà in questo fine settimana. Quest’anno abbiamo una macchina competitiva, non vedo l’ora di scendere in pista.”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: