Vowles ha lasciato il suo ruolo di chief strategist di Lewis Hamilton per diventare il team principal della Williams.

Toto Wolff, che gestisce l’operazione Mercedes F1 ma ne possiede anche il 33%, ha spiegato come il suo ruolo di azionista sia più cruciale del suo lavoro alla guida del team.

“Sono sempre stato molto aperto su come mi sentivo andando avanti”, ha detto Wolff. “Ho fatto un passo oltre l’attuale impiego e il mio ruolo all’interno del team di azionista è una decisione a lungo termine. Continuo a riflettere su quanto possa contribuire all’organizzazione, e se un giorno credessi che ci siano delle carenze in un’area, sia essa sportiva, tecnica o commerciale o politica, non esiterei un secondo sulla nomina di qualcuno in quell’area per trovare qualcuno che possa subentrare in quello che faccio. Perché come co-azionista, il mio interesse principale è che la squadra prosperi per vincere in pista. Questo è il 90 percento di quello che faccio e l’altro 10 percento è lo sviluppo commerciale o finanziario dell’azienda”.

Wolff ha anche detto che Vowles potrebbe eventualmente tornare alla Mercedes come suo sostituto.

“Mai dire mai perché è fantastico”, ha detto Wolff. “Spero che avrà una lunga carriera come team principal alla Williams e speriamo di vederlo nelle conferenze stampa dopo weekend di successo. Potrebbe, avere un periodo di 10 anni lì”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: