F1: Lo spagnolo della Ferrari Carlos Sainz, si ritiene pronto a lottare per il titolo iridato, se si presentasse l’opportunità nel corso della prossima e imminente stagione.

F1: Lo spagnolo della Ferrari Carlos Sainz, si ritiene pronto a lottare per il titolo iridato, se si presentasse l’opportunità nel corso della prossima e imminente stagione.

Dopo un 2021 in risalita, la Ferrari spera di ritrovarsi nelle posizioni che contano nel corso della prossima stagione. Certo, sfidare Mercedes e Red Bull non sarà facile, ma a Maranello preparano questa stagione da due anni. Dunque, non ci sono più alibi per il team.

Grazie ai quattro podi ottenuti, Carlos Sainz spera di migliorare il quinto posto ottenuto nel corso dell’ultima stagione, che non solo gli hanno permesso di battere il compagno di scuderia Charles Leclerc, ma anche di aver vinto il “campionato degli altri”.

Nel corso di una lunga intervista, lo spagnolo si è espresso sulla sua volontà di migliorarsi e di voler competere con le posizioni che competono sia a lui e sia alla Ferrari: “Sì, mi sento pronto al 100%. Posso lottare per il campionato. La seconda parte della stagione mi ha dato l’opportunità di conoscere meglio la squadra e il team, dunque se capiterà l’occasione sarò pronto per battermi per il campionato.

“Mi sono divertito molto nel corso della stagione, penso anche che sia stata la mia miglior stagione da quando corro nel circus. Mi sento un pilota migliore.
Sento di aver finito la stagione più forte di come l’ho iniziata, quindi c’è stata quella progressione importante all’interno della squadra: siamo andati nella giusta direzione.
L’atmosfera che si respira intorno al 2022 è molto positiva e ottimistica. Per me, inoltre, è un sogno sia guidare in Formula 1 ma soprattutto guidare il team più importante di tutto il cirucus: è il mio sogno che si avvera da quando sono un ragazzino.”

Carlos Sainz Ferrari Formula 1

A proposito dell'autore

Post correlati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: