Ricciardo, dopo la parentesi in Renault, ha deciso di scommettere sulla McLaren. La scelta dell’australiano è stata criticata da molti, visti i due podi con Renault nel 2020, ma Daniel ha voluto rischiare lo stesso.

Scegliere la McLaren, è stata una mossa giusta? La risposta è sì.

Ricciardo, a 31, vuole avere la certezza di essere in un team in crescita, dove può puntare in alto nel breve termine. La McLaren grazie anche alla Power Unit Mercedes sta crescendo sempre di più, ed anche nei test in Bahrain la MCL-35M ha dato buone sensazioni a piloti e meccanici.

“Negli ultimi anni la McLaren è cresciuta molto velocemente. Diverse squadre sono migliorate, ma nessuno ha fatto un lavoro del genere. A Woking hanno effettuato un processo di ricostruzione, ed ora hanno tutti i mezzi per essere un top team in futuro. L’etica di lavoro di questo team è eccezionale, ed ora sto cercando di integrarmi al meglio con positività.”

Solo il tempo ci dirà se la scommessa di Daniel sarà vincente, ma le sensazioni sono molto positive. Certo, l’australiano dovrà adattarsi ad una nuova vettura, ma di certo non gli mancano le doti per farlo in poco tempo. Non solo motore Mercedes, la vera arma in più per la McLaren sarà proprio Ricciardo.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: