Ralf Schumacher ha commentato l’esordio in Formula 1 di suo nipote Mick. L’ex pilota ha consigliato a Schumi Jr. di avere pazienza e umiltà.

Mick Schumacher, alla prima esperienza in Formula 1, deve fare i conti con una Haas disastrosa. Il team americano, infatti, è in grande difficoltà, con una monoposto lenta e difficilissima da guidare. Una situazione nella quale nessun pilota vorrebbe trovarsi. Ralf Schumacher, commentando l’esordio del nipote ai microfoni di Sport1 ha giudicato con parole dure il team di Gene Haas.

“La Haas è attualmente il fanalino di coda della Formula 1. La vettura è lenta e difficile da guidare, quindi sarà molto dura per Mick. Conoscendolo, però, sono tranquillo di come affronterà la situazione. Non si farà prendere dalla frustrazione.”

Sin dagli inizi della sua carriera Mick Schumacher è sottoposto a grande pressione da parte del pubblico. Il cognome pesa come un macigno, e anche Zio Ralf chiede pazienza a tutto il pubblico.

“Per quanto riguarda i risultati di Mick i tifosi devono essere realisti. Capisco che è emozionante per tutti vederlo guidare, ma presto diventerà normalità e bisognerà abituarsi a vederlo spesso tra gli ultimi.”

Mick ha infatti terminato la sua prima gara al 16° posto, ultimo tra i piloti in gara.

“L’esordio è andato bene, tolto l’errore da inizio gara, ma fa parte del processo di crescita. Già in Formula 2 Mick ha dimostrato di essere un pilota che fa pochi errori, è molto intelligente al volante.”

A deludere all’esordio è stato sicuramente Sebastian Vettel. Il tedesco in Bahrain non ha mai trovato il feeling col sua Aston Martin, tanto da chiudere al 15° posto. Ralf Schumacher non è sorpreso da tutto ciò.

“In Aston Martin il problema principale è che Sebastian vorrà sempre cambiare qualcosa, ma la squadra non ha le competenze per stargli dietro ed accontentarlo. Mi dispiace per lui, non deve mollare. Deve continuare a lottare, anche perchè prende molti soldi.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: