La Formula 1 sta valutando l’opportunità di introdurre un nuovo sistema di penalità di zavorra per i piloti che superano il numero massimo di componenti sostituiti nella Power Unit.

Una novità che potrebbe non piacere ai fans della F1 ma che porterebbe senza ombra di dubbio una ventata di nuovo che fondamentalmente serve. I piloti che cambieranno troppe volte le parti della Power Unit non incapperebbero più dunque nella penalità in griglia ma ben si verrebbero zavorrati.

Una specie di gara con handicap per dirlo nel gergo ippico o più semplicemente più vicino alla categoria Gran Turismo. Ovviamente questa è solo una proposta lanciata dai padroni della F1 e ancora non è stata approvata ma nel dettaglio vediamo di che cosa parliamo.

La zavorrapotrebbe essere graduata in base alla gravità dell’infrazione (ad esempio 5 kg per un cambio del turbocompressore e 15 kg per un cambio del motore). I numeri esatti verrebbero calcolati per dare un effetto di fine gara simile alle attuali penalità di griglia“.

Ferrari
Il piano ha alcuni potenziali vantaggi e svantaggi, hanno osservato i tecnici. “Il vantaggio di questo è che è semplice e le auto iniziano nella posizione in cui si qualificano. Lo svantaggio potrebbe essere che, a meno che i commentatori non facciano menzione della penalità di zavorra durante la gara (come fanno ad esempio nel British Touring Car Championship), potrebbe lasciare agli spettatori la domanda sul perché un pilota sia lento“.

Ai fan viene chiesto, inoltre, di esprimere la propria opinione sull’opportunità di introdurre questa penalità di zavorra o di mantenere le penalità di griglia esistenti. Il vantaggio di lasciare le cose invariate è “probabilmente che, di tanto in tanto, possiamo vedere una battaglia mentre un’auto da corsa nelle parti alte della classifica si fa strada dalle retrovie della griglia. Tra gli svantaggi c’è che una volta che è stata applicata una penalità e l’auto si trova in fondo alla griglia, oppure un’auto è in fondo alla griglia per altri motivi, c’è la possibilità di poter apportare ulteriori cambiamenti strategici“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: