Dopo una brevissima sosta invernale sono ripartiti da questa mattina i motori di Formula1, anche se ancora non si tratta di un assaggio di 2016. Sul circuito di Paul Ricard sono scese in pista (così come faranno anche domani)  Ferrari, McLaren e Red Bull per un test organizzato dalla Pirelli per valutare le prestazioni delle nuove gomme da bagnato da introdurre con la nuova stagione. Questo particolare tipo di test è stato reso possibile dall’impianto di irrigazione del circuito francese, creato appositamente per allagare la pista e simulari situazioni di pista bagnata.

E’ importante infatti per la casa italiana ricevere un feedback sulle nuove coperture da bagnato estremo con un nuovo disegno del battistrada che debutteranno nel nuovo campionato per portarne avanti lo sviluppo insieme alle scuderie. Ferrari e Red Bull gireranno con i piloti ufficiali (oggi in pista Raikkonen e Ricciardo, domani Vettel e Kvyat) mentre la McLaren ha portato il campione di Gp2 Stoffel Vandoorne che girerà in entrambe le sessioni. Tutte le scuderie seguiranno in ogni caso lo stesso programma di lavoro elaborato dalla Pirelli, strutturato su stint iniziali di 5 giri, poi da 7 e infine da 10.

I tempi sono andati abbassandosi nel corso della giornata ed è stata la Red Bull di Ricciardo a segnare il miglio tempo a fine sessione con 1:08:713, mentre Vandoorne ha subito un probelma tecnico ed ha dovuto parcheggiare la sua vettura nella via di fuga nel corso del primo pomeriggio. Tutte le vetture in pista quest’oggi hanno comunque totalizzato tra gli 88 e i 99 giri.

Si tratta di tempi del tutto indicativi, senza peraltro nessun valore in chiave campionato; le vetture impiegate sono i modelli 2015, ed anzi è assolutamente vietato l’utlizzo di nuove componenti. Il vero obiettivo del test è infatti quello di migliorare le prestazioni della gomma in configurazione full wet, che in passato ha sempre offerto una prestazione inferiore alle aspettative, in particolare per quanto riguarda la tendenza a sviluppare acquaplaning.

di Stefano De Nicolò

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: