Le due figura chiave della Mercedes, Lewis Hamilton e Toto Wolff hanno lasciato intendere che il loro futuro è lontano dalla Formula 1

Durante la conferenza stampa post-gara del gran Premio dell’Emilia Romagna ad Imola, a Lewis Hamilton è stato chiesto un parere sui commenti del suo team principal, Toto Wolff. Ad inizio week-end, infatti, Toto aveva lasciato intendere la possibilità di lasciare il suo ruolo da capo della Mercedes a partire dal 2021. Come se le dichiarazioni dell’austriaco non fossero già state clamorose da sole, Hamilton ha addirittura gettato altra benzina sul fuoco, annunciando la possibilità di lasciare lui stesso dal prossimo anno.

Per tutto il 2020, sia Toto che Lewis hanno speculato sul loro futuro in Formula 1, dato che entrambi hanno i contratti in scadenza al termine di questa stagione. La situazione in casa Mercedes, al momento, dunque, è alquanto confusionaria. In pista sta dominando, ma con l’incertezza sulla riconferma dei suoi rappresentanti principali.

Mercedes Hamilton Wolff

Wolff ha più volte dichiarato il suo desiderio di dimettersi da capo squadra e assumere un ruolo minore nella scuderia campione del mondo. Ogni volta che si discute sul suo futuro, Wolff menziona il ‘prezzo’ che richiede ricoprire il ruolo più importante, e su quante altre cose ancora potrebbe fare. “Non significa che lascio il ruolo di capo squadra“, è stato il commento di Wolff. Ciò ci fa pensare che il 2020 non sarà il suo ultimo anno, ma che, comunque, si sta preparando a passare la leadership.

Il destino di Hamilton, invece, sembra legato a quello del suo team principal. In più di un’occasione, infatti, il 7 volte campione del mondo ha lasciato intendere che le sue scelte saranno basate su qualunque cosa faccia Wolff. “Mi piacerebbe essere qui l’anno prossimo“, aveva dichiarato Hamilton ad Imola, “ma non c’è alcuna garanzia di questo. Wolff è un bravo ragazzo, Non saremmo stati in grado di vincere sette titoli senza la sua guida. Ha semplicemente dato potere a ogni singola persona del team“. 

A proposito dell'autore

Cresciuto nel mito di Schumacher e della "rossa", appassionato di F1 e di motori, Copywriter e Marketer. Follow me: Linkedin: @Michele Cozzola

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: