Sfatiamo una leggenda, il gambero non cammina all’indietro, in realtà, come tanti esseri viventi, cammina in avanti, cioè nella direzione dello sguardo degli occhi, compie dei grandi balzi all’indietro solo quando si sente minacciato e in pericolo; forse la Ferrari si sta comportando  allo stesso modo?

Proprio quando sembra avvicinare i concorrenti (che adesso sono molti) il venerdì, al sabato compie il passo indietro che di nuovo la riporta a posizioni di rincalzo in qualifica, 7° Alonso e 10° Raikkonen rispettivamente a 0.940 e 1. 340 secondi da Rosberg, ma soprattutto a circa 3 decimi da Vettel (straordinario 3°) e comunque dietro a Ricciardo, Massa e Bottas in un circuito molto corto e che tradotto significa 1,5/2 sec. su circuiti normali; una qualifica fatta senza utilizzare molte di quelle nuove componenti arrivate in ‘mistici’ scatoloni rossi al circuito, se dovessimo parlare di spettacolo dovremmo dire che la trovata pubblicitaria è stata grandiosa, tutto il mondo ha assistito all’arrivo dei ‘pezzi miracolosi’

che di miracoloso nulla hanno fatto se non tradire le aspettative di tutti, e sono tanti, i tifosi sparsi per il globo, per non parlare degli stessi Piloti; ma dato che la Ferrari non è una fabbrica di bevande od orologi riteniamo non abbia bisogno di certe spettacolarità per farsi pubblicità per cui dobbiamo, ahinoi, constatare l’ennesimo flop degli aggiornamenti che, vizio oramai storico, vengono montati e non usati al Sabato ed alla Domenica, endemico difetto conclamato e diventato una tradizione in casa della Rossa…

E qui sorgono domande antiche e nuove allo stesso tempo; partendo dal presupposto che i tecnici di Maranello siano altamente preparati, e dovrebbero esserlo, cos’è che continua a non funzionare in casa Ferrari? Come mai tanto lavoro sprecato e denaro buttati al vento? Si sta forse lavorando solo in funzione 2015?

Lo stesso  Mattiacci tempo addietro affermò che se le ‘ragguardevoli’ novità del Canada non avessero funzionato si sarebbe ‘mollata’ la stagione in corso e pensato all’anno prossimo, ma non c’è stato il tempo di fare questa verifica perché la vettura al Sabato non ha girato con i pezzi del venerdì, tutti bocciati?

E’ forse la galleria del vento il cruccio di una Squadra così importante e così vincente? O sono i tecnici che ne curano le simulazioni? E le dichiarazioni di Allison vanno a collimare con certe inefficienze a livello creativo, lui stesso ha detto che bisogna osare di più e lasciare spazio all’inventiva, ma se questa inventiva non funziona con chi bisogna prendersela? Inventare in fondo non è difficile, inventare cose vincenti invece è frutto di una mente geniale e questa è tutta un’altra storia, la differenza è sostanziale e la differenza la fa chi con la sua guida sceglie una strada per lo sviluppo, cioè chi ha capacità di ‘vedere’ dove questa strada conduce in netto anticipo, una sorta di ‘luce’ della mente, qualità che sembra essersi persa dopo stagioni vincenti e di record; negli ultimi anni stiamo assistendo ad uno spettacolo molto diverso, una condotta tecnica ineccepibile dal punto di vista pragmatico ma in cui manca un’anima, in cui manca una personalità capace di trovare il bandolo della matassa, di districarsi con facilità tra le tante soluzioni proposte e trovare quella migliore ma soprattutto quella vincente; si sta facendo, in pratica, il proprio lavoro senza il marchio indelebile del genio, il proprio dovere insomma, prova ne è la tradizionale mancanza di trazione, a cui anche una nuova vettura completamente diversa da quelle passate si sta sottoponendo, è mai possibile che non venga risolto un problema così antico? Sì perché con i tempi della Formula Uno parlare di 4-5 anni è antichità pura, si commettono gli stessi errori anche su vetture diverse, per certi versi è una cosa incredibile ma anche il segno che c’è qualcuno e qualcosa che proprio non va a Maranello… Aggiungo, come si può essere sorpassati addirittura da chi non ha mai girato nei test pre-campionato o da chi ha la metà del budget della Rossa? Oh certo il tempo renderà gloria perché Vettel è a rischio con tutti i pezzi che ha sostituito e la Williams non avrà più denaro per sviluppare nella seconda metà della stagione, è su questo che si deve puntare per un 2° posto? Se è così, e spero non lo sia, è avvilente e soprattutto riduttivo per un Team Leggendario come la Ferrari, che, a questo punto, dovrebbe essere aggressivo nello sfornare i pezzi e super aggressivo nelle strategie di gara, ma temo che assisteremo anche qui a Montreal al solito ‘compitino’ mai sopra le righe e mai rischiando più del dovuto, con tutta pace di quegli Uomini che all’interno della Squadra lavorano giorno e notte per migliorare e apportare il loro prezioso contributo; capiamo il perché di certe scelte, la Rossa non è un Team da ultime posizioni e ha un ben preciso metodo di lavoro oltre che una rispettabilità ben conclamata, ma, e l’ho scritto anche in altri articoli, è il momento di cambiare passo, sì lavorare col solito metodo scientifico ma cominciare a stravolgere certi criteri che negli ultimi anni non hanno funzionato, e soprattutto ricordare le parole di un Grande Uomo come Enzo Ferrari :  Sono i sogni a far vivere l’uomo. Il destino è in buona parte nelle nostre mani, sempre che sappiamo chiaramente quel che vogliamo e siamo decisi ad ottenerloe di un grandePatriota Italiano, Gabriele D’Annunzio, Memento Audere Semper…

Marco Asfalto    Twitter : @marcoasfalto

Seguici su Facebook Clicca su Mipiace

14 Risposte

  1. michelle

    Bello questo paragone coi gamberi, molto buoni da mangiare tra l’altro, condivido e quoto, qua si torna indietro invece di andare avanti sempre la stessa storia e sabato deludente per non parlare della gara, si parlava di temperature e del cofano vecchio rimesso al suo posto per paura di surriscaldamenti mi pare, @redazione è così?

  2. @marcoasfalto

    Innanzi tutto benvenuta Michelle, sì ti confermo che la preoccupazione sono le alte temperature che comunque noi tramite il sito accuweather.com avevamo previsto, non so da quanto ci segui, se vai a leggere l’articolo della presentazione del GP vedrai che mi sembra si prevedevano 27-28 gradi atmosferici, quindi non una novità, non capisco come mai si portino pezzi poi accantonati per paura delle temperature, ma come lavorano gli ingegneri a Maranello? Speravano facesse freddo? siamo a Giugno e troveremo caldo da ora in poi su quasi tutti i circuiti, noi stessi di newsf1 siamo sbigottiti da questo passo indietro che non riusciamo proprio a spiegare in maniera razionale…

  3. newsf173

    Ciao Michelle ti rispondo sugli aggiornamenti. Se hai seguito la telecronaca Rai , Giorgio Piola ha detto ai microfoni Rai sin dall’inizio delle qualifiche che è stato abbandonato il cofano motore nuovo in favore di quello vecchio per problemi di surriscaldamento. In realta’ , sembra sia stato abbandonato l’intero pacchetto Evo nuovo. Che non è un semplice cofano motore chiuso ma comprende anche le pance piu’ strette e un fondo modificato ( che noi di newsf1.it non abbiamo ancora verificato dalle foto ) qui trovi l’analisi tecnica
    http://www.newsf1.it/f1-news-analisi-tecnica-degli-aggiornamenti-ferrari-non-usati-qualifica/

    Qui quella fotografica
    http://www.newsf1.it/f1-news-ferrari-f14t-gli-aggiornamenti-funzionano/

    Il nuovo cofano funziona in simbiosi con il fondo quindi non è per niente una modifica da poco. Perche’ è stata abbandonata ?

    Non so quanto possa essere vero quello che è stato dichiarato dalla Ferrari, problemi di surriscaldamento ?

    Secondo me il pachetto Evo è stato solo provato per il futuro e non per il Canada, secondo me tutto pianificato prima.
    Non di Newsf1.it ieri notte siamo stati i primi a scoprire un dettaglio molto interessante
    https://twitter.com/Graftechweb/status/475381940959580161/photo/1

    In pratica la FErrari ha portato 3 cofani motore, uno nuovo e piccolo ( Vedi foto articolo ) uno vecchio grande ed un terzo extralarge mai usato prima.
    Quindi sembra tutto programmato prima, secondo me sono in ritardo con il programma e qui si sono limitati a provare aerodinamica e modifiche alla Pu per altre gare, vedremo ma in qualifica la FErrari ha un distacco di 10km orari nelle velocita’ di punta che il Venerdi’ erano in linea con quelle Mercedes. Quindi non solo aerodinamica ma anche Pu.

  4. michelle

    Ma se stava funzionando perchè accantonarlo? Sempre per il caldo suppongo, e poi sempre in ritardo con lo sviluppo, problemi vecchi senza soluzione sono troppo prudenti come è scritto nell’articolo sopra., complimenti per la scoperta che non avevo visto vediamo che succede oggi ma temo siamo alle solite non sarà facile passare i lattinari e williams

    • newsf173

      Questo bisogna chiederlo alla Ferrari, come ho scritto prima secondo me hanno fatto una prova in ottica futura, non credo siano cosi’ incompetenti da non conoscere le temperature in Canada per il GP. Insomma sapevano gia’ dall’inizio che quella soluzione non avrebbe mai debuttato in gara. L’ipotesi temperature alte non regge, erano gai’ pronti con un maxi covano. Da notare che la Redbull ne ha portato uno ancora piu’ piccolo, probabilmente la ” parziale ” evoluzione alla PU riscalda piu’ della vecchia, non c’entra niente il Canada e stanno lavorando su quello. Secondo me il problema è sempre di Pu che purtroppo limita la Ferrari anche come aerodinamica.

  5. giottoms

    buongiorno a tutti, vi leggo da molto tempo ma non mi ero mai autenticato…visto che siete davvero molto competenti, ho deciso di farlo perche la F1 è la mia passione anche se ultimamente faccio un po di fatica.
    Ovviamente seguo la Rossa, ho la fortuna, per lavoro, di essere spesso a Maranello, a Fiorano (mi fermo a volte in pausa pranzo a vedere “chi” gira), e devo ammettere che c’è qualcosa, se guardiamo a 360 gradi, che non torna.
    Come può una squadra come la Ferrari a non riuscire a uscire da una situazione a dir poco imbarazzante (ieri non tenevano il passo di nessuno praticamente, in gara) con i budget ed i tecnici che ha? Anche i piloti ieri mi sembravano “PROVATI” da questa situazione…
    Non vorrei che l’interesse commerciale che “ritorna” dalla F1 fosse superiore alla reale volontà di vincere ….davvero dopo le ultime 2 stagioni si fa fatica a capire…. Forza Ferrari sempre e comunque!!!!

    • newsf173

      Ciao e ben venuto ottimo commento , è la stessa osservazione che ho fatto ad inizio campionato, dall’esterno i piloti sembrano siano rassegnati ma non combattivi come tutto il team. Vedo degli strani sorrisi di Fry e anche di Alonso…. mi sarei aspettato una faccia come quella di Hamilton dopo che Rosberg per due volte gli è stato davanti. Che poi Alonso c’è la mette tutta in gara ci sta’ ma che sia rassegnato e contento non quadra.

      Poi non riesco a comprendere l’atteggiamento della stampa, si è parlato di aggiornamenti che sono stati usati in gran parte, in realta’ da attento osservatore io non ho visto aggiornamenti significativi, ho sentito di alettoni anteriori nuovi e posteriori in realta’ niente di che tutta roba vecchia ma, ovviamente specifica per il CAnada. Ad esempio l’alettone posteriore dato per nuovo in realtà è quello classico prima versione con i due piloni perche’ non è stato usato il monkey seat, le uniche novita’ che ho visto portate in gara sono dei piccoli deflettori piu’ arcuati e il cofano motore versione 3 enorme. La novita’ piu’ sostanziosa è stata congelata ed è quella del corpo vettura.
      E’ molto strano questa ” rassegnazione ” anche un team minore come la Toro Rosso ha portato piu’ aggiornamenti della stessa Ferrari nell’arco di tutto il campionato perche’ la Ferrari non prova qualcosa di nuovo ?
      Perche’ non osare e portare in gara l’aggiornamento piu’ importante del corpo vettura rischiando di non finire ?

      Altra cosa che non mi convince è Allison, prima da la direttiva dichiarando di essere piu’ creativi e poi … sembra che sia in un altra squadra a dirigere i lavori, poi dell suo estro visto sulla Lotus nemmeno l’ombra. Ricordo ancora i primi anni con la Lotus praticamente portava ogni gara un alettone anteriore nuovo, in Ferrari c’è ne sono solo due da inizio stagione … !
      Ora mai il mondiale è chiuso non capisco perche’ non usare il resto delle gare per testare nuovi componenti, chi se ne frega del 2° o 3° posto o di arrivare 5° o 9° ,

  6. newsf173

    Volevo fare solo una precisazione quando parlo di versione specifica non parlo di alettone nuovo ma di regolazioni diverse…. da qui a dire che è stato portato un alettone anteriore nuovo c’è ne sta’..

  7. messi

    Concordo con voi su tutta la linea, e aggiungo che mi piacerebbe sapere veramente che succede tra le mura di Maranello!!
    Inizio a dubitare che davvero sono stati chiusi i rubinetti e che hanno recuperato il più possibile dalle vecchie vetture.
    Se le ultime auto prodotte hanno tutte gli stessi difetti vuol dire che hanno in comune sia i pezzi che i progettisti.
    Le cose che non mi tornano sono tante e molte veramente indecifrabili.
    Possibile che in tutti questi anni solo la Ferrari non trova trazione, carico dove serve,non capisce come funzionano le pirelli, ha un motore che oltre a essere scorbutico è pure loffio?? Le idee vincenti dove sono finite??
    Possibile che sono diventati tutti impiegati che fanno il loro compitino??
    Buio pesto a Maranello!!

    • michelle

      Buio pesto, dici bene, io ieri non sapevo se cambiare canale o andare a fare un giro al mare abbonamento a Sky fatto da pochi mesi ed ecco qua che delusione, poi il mio idolo Kimi che sta nelle retrovie fa testa coda ma non so proprio cosa pensare unica cosa positiva il ritiro di hamilton e rosberg che andava piano per il resto buio come la pece

      • giottoms

        Ciao Michelle…..beh la gara alla fine è stata anche decisamente carina con tutti quegli imprevisti (incluso il botto di Felipe, erano 4 giri che pensavo….non finisce la gara….troppo ansioso Felipe…) a fine gara, certo che Kimi e Fernando non si possono guardare in quelle posizioni.
        Speriamo sia un problema di soldi….perche se è un problema di MENTI siamo rovinati…

    • giottoms

      concordo Messi….soprattutto se pensiamo al fatto che a Maranello sono sempre stati ideati ed assemblati i pezzi da 90….ossia i MOTORI!!!
      …quest’anno sembrano motori Daxia…o Xia…. 🙂 🙂 🙂

      Per quanto riguarda il Downforce e la trazione…ormai sono rassegnato a pensare che i “creativi” siano tutti parenti tra loro, “assunti” COL PASSAPAROLA….non è possibile che in tutti questi anni (almeno 4) non siano stati in grado di risolvere questo dramma (la mancanza di trazione è un dramma in F1 almeno quanto il pizzaiolo con la pizzeria piena che rimane senza mozzarella…)

  8. messi

    Mi viene da pensare che forse sono le strutture e gli strumenti che non vanno bene, molte delle pedine prese in altri team facevano fiamme.
    Magari in un’altra struttura la musica potrebbe cambiare sfornando auto ultra vincenti!!
    La cosa però aldilà di tutto che mi ha lasciato più amareggiato è il reparto motoristico veramente indietro!!Hanno chiamato perfino His già in pensione per cavare un ragno dal buco……..del turbo

    • michelle

      @glottoms ciao sì alla fine colpi di scena ma per altri bisognava stare li attaccati e invece gara in retrovia e per certi versi penosa non so se il problema è di soldi forse ne sapete più voi ma di menti sicuro e pensare che ad inizio anno avevo tanta fiducia e speravo in tanto spettacolo che poi a recuperare sono i lattinari mi fa una rabbia massa doveva passare prima è un brocco e basta poi fortuna che l’incidente non è stato grave ma la colpa secondo voi è di perex?

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: