Mercedes F1 – Essere suo compagno di squadra è per lui un piacere. Questo, però, non significa che gli voglia fare sconti. George Russell afferma chiaro e tondo che, nel 2024, il suo obiettivo sarà riuscire a brillare maggiormente del suo partner in Mercedes, ovvero il sette volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton.

Il mondiale 2023 ha detto che Hamilton, con i suoi 234 punti, resta la terza forza della F1 , quindi non proprio un rincalzo. Ma ha detto anche dei 175 punti, e ottavo posto, di George l’ambizioso. In un’intervista apparsa sul Corriere dello Sport, Russell ha così messo nero su bianco la sua volontà di lasciarsi dietro il più spesso possibile il blasonato compagno di squadra.

“Nel corso di quest’anno – dice- sono stato mediamente a livello di Hamilton, anche se non mi basta essere al suo livello voglio batterlo, se andiamo a includere tutte le statistiche, credo siamo perfettamente uguali”. Questo non gli fa perdere la consapevolezza di starsi confrontando “con uno dei migliori piloti della storia”.

Una correzione sul piano della statistica si impone. Se Russell guarda al lungo periodo, infatti, ci sono sette mondiali a separarli dal suo compagno di squadra. Premessa che apre la strada a una domanda: sicuro che si possa parlare di “stesso livello” di Hamilton?

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto