Lando Norris si è reso protagonista di una grande giornata, nella quale ha mostrato di essere molto veloce. L’inglese è stato impeccabile in tutte le sessioni di qualifica, salvo poi essere beffato dai track limits. Da una possibile prima fila, il pilota della McLaren si è dovuto accontentare del settimo posto.

Lando Norris

“Sono molto deluso e arrabbiato con me stesso. Fino al momento del mio errore è stata una giornata positiva, in quanto la macchina è migliorata molto. In quel giro non avrei dovuto commettere un errore, ho sbagliato tutto.”

C’è tanta amarezze nelle parole di Norris, che sarebbe potuto partire dalla prima fila. I track limits hanno parecchio lasciato discutere in questo weekend, ma mai come in questo caso. C’è da dire, però, che la direzione gara è stata molto chiara al riguardo sin da venerdì.

Nonostante la comprensibile delusione per Norris, la sua prestazione di oggi è più che valida, dunque ci aspettiamo tutti una grande gara.

Anche Daniel Ricciardo ha fatto una buona qualifica, terminando sesto, proprio davanti Norris. La McLaren rispetto alla giornata di ieri è migliorata parecchio, ed anche l’australiano ha avuto modo di prendere più confidenza con la sua MCL-35M.

“Sono più soddisfatto di ieri. Per tutto il weekend sono stato un po’ lento. Trovare confidenza con la monoposto non è stato facile, ma in qualifica è andata un po’ meglio. Certo, non sono ancora al livello che voglio io, ma per essere la seconda gara in McLaren non è male. Essere a mezzo secondo dalla pole è un segnale che mi da fiducia. Il giro non era male, ma ho bisogno di più giri per crescere.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: