Attualmente la Federazione Internazionale sta valutando la soluzione sul volante del team Mercedes in merito alla sicurezza, ma per quanto riguarda il regolamento tutto è stato rispettato.

I test di Barcellona si sono infiammati questa mattina per via della soluzione portata sul volante Mercedes. Lewis Hamilton è sceso in pista e la regia internazionale stava riprendendo un suo on board camera, quando improvvisamente le immagini hanno evidenziato che il volante si sollevava verso il pilota sul rettilineo per poi riabbassarsi in staccata. La scelta del team di Brackley potrebbe rivelarsi l’ennesima genialata, in quanto sulla W11 viene modificata la convergenza degli pneumatici dando più velocità sia sul rettilineo che sull’inserimento in curva, migliorando anche il consumo della gomma. LA FIA pare aver già dichiarato legale tale soluzione per quanto riguarda il regolamento tecnico, anche se si tratta davvero di un’innovazione borderline.

Il piantone dello sterzo è infatti un punto estremamente delicato, visto che nel 1994 fu proprio la rottura di questo elemento a causare l’incidente mortale di Ayrton Senna. Il volante Mercedes verrà dunque investigato dalla FIA per questioni molto differenti dal punto di vista tecnico, dunque resta solo uno scoglio da superare per le frecce d’argento prima di utilizzare il sistema in maniera definitiva. Se la regolarità venisse confermata ( come è quasi certo), gli avversari dovranno cercare di adattarsi immediatamente, pena l’ennesimo mondiale dominato da Hamilton e compagnia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: