Il giornale tedesco Bild ha annunciato che nella nuova bozza del calendario 2020 non comparirebbero Monza, Spa e Zandvoort.

Sta prendendo forma il nuovo calendario 2020 di Formula 1, totalmente rivoluzionato dalla pandemia di Coronavirus che ha rinviato l’inizio del campionato. La rivista tedesca Bild ha pubblicato quello che potrebbe essere l’effettivo calendario, con dei colpi di scena che potrebbero infuocare le prossime settimane. Monza, Spa e Zandvoort non sarebbero infatti stati inclusi nell’elenco dei tracciati. Il Gran Premio del Belgio era già parso a forte rischio a causa della decisione del governo di annullare gli eventi sportivi sino a fine agosto, destino condiviso con il Gran Premio d’Olanda. Sorprenderebbe l’eventuale annullamento del Gran Premio d’Italia, anche se ovviamente il Tempio della velocità si trova proprio nella zona rossa della Lombardia.

Il campionato dovrebbe partire in Austria il 5 luglio, con un ulteriore evento previsto per la settimana successiva sempre al Red Bull Ring. Slitta di una settimana l’appuntamento di Silverstone, dove si correrebbe il 26 luglio in back-to-back con un secondo evento in Gran Bretagna previsto per il 2 agosto. Due gare anche in Ungheria, precisamente il 16 ed il 18 agosto. Il 6 settembre verrebbe recuperato l’evento in Azerbaijan, per poi confermare i GP successivi così come erano stati inseriti inizialmente, ad eccezione della Cina che verrà recuperata il 4 ottobre. Le ultime modifiche riguardano il finale di campionato, con il Vietnam che torna il 22 novembre seguito due settimane dopo dal Bahrain. Gran finale il 13 dicembre ad Abu Dhabi. L’assenza di Monza, Spa e Zandvoort potrebbe far discutere enormemente, ma sottolineamo che si tratta di una bozza e di definitivo non vi è ancora nulla.

5 luglio Austria Spielberg
12 luglio Austria Spielberg
26 luglio Gran Bretagna Silverstone
2 agosto Gran Bretagna Silverstone
16 agosto Ungheria Hungaroring
18 agosto Ungheria Hungaroring
6 settembre Azerbaijan Baku
20 settembre Singapore Marina Bay
27 settembre Russia Sochi
4 ottobre Cina Shanghai
11 ottobre Giappone Suzuka
25 ottobre Stati Uniti Austin
1 novembre Messico Città del Messico
8 novembre Brasile Interlagos
22 novembre Vietnam Hanoi
6 dicembre Bahrain Sakhir

13 dicembre Abu Dhabi Yas Marina

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: