Il primo Gran Premio della Stagione è stato ricco di sorprese e spunti interessanti che lasciano ben sperare per il resto dell’anno. Andiamo ad analizzare quali sono stati i top e i flop della gara in Bahrain.

TOP

Lewis Hamilton

Il Re è ancora lui, e la sua fame è ancora tanta. Si prende la Mercedes sulle spalle e riesce a portarla alla vittoria con una gara da fuoriclasse assoluto in Bahrain . Solo un talento del genere avrebbe potuto strappare la vittoria a Verstappen domenica. E infatti…

Max Verstappen

L’ingenuità nel finale gli è costata la gara. Max deve lavorare tanto sulla sua foga, che spesso gli fa perdere lucidità in gara nei momenti cruciali. Al di là di questo, un weekend di altissimo livello: sempre dominante e con una vettura che gli è cucita addosso. Quest’anno ci farà divertire, fidatevi.

Lando Norris

Il piccolo Lando mostra sin dalla prima curva un netto cambio di mentalità. Più aggressivo, anche nei confronti di Ricciardo (non uno qualunque) e grande determinazione. La sua gara è stata ottima, con un quarto posto più che meritato. La McLaren è in crescita, ed il merito è anche suo.

Sergio Perez

La nuova avventura del messicano comincia nel modo peggiore possibile: fuori dal Q3 e diversi problemi tecnici prima della gara. Sergio si rimbocca le maniche ed è autore di una buona gara, rimontando fino alla quinta posizione. Un esordio più che convincente.

Yuki Tsunoda

Che esordio per Yuki! Determinato, veloce, aggressivo. Sembra non mancargli assolutamente nulla per essere un top driver. Speriamo di vederlo crescere sempre di più. Un nono posto più che sufficiente, il Baby Ninja è promosso.

Charles Leclerc e Carlos Sainz

Ma esattamente, cosa vogliamo dirgli? La nuova coppia Ferrari ha fatto esattamente quello che doveva: punti. I limiti della macchina ci sono, ma i passi in avanti fatti dal cavallino sono evidenti. La strada è quella buona e finalmente si può contare su due piloti, motivo per il quale li metto insieme. Bravo Carlos che è riuscito a ricostruire una gara partita maluccio al suo esordio in Ferrari. Adesso però, bisogna continuare a lavorare duro.

Fernando Alonso

Fernando è sempre Fernando. Lo spagnolo ha classe e talento da vendere, tanto da lottare per la zona punti come un leone. Purtroppo deve ritirarsi a causa di un problema ai freni, dovuto ad una busta di plastica entrata nella presa d’aria. Sfortuna immeritata, ma siamo sicuri che Alonso ci regalerà emozioni anche quest’anno. Bentornato, Fer!

FLOP

Sebastian Vettel

La “Rinascita” del tedesco non è di certo partita dal Bahrain. Male in qualifica (fuori in Q1) e ancora peggio in gara, dove si diletta in duelli evitabili e finisce con il centrare il povero Ocon. Crescerà sicuramente nel corso della stagione, ma per ora non ci siamo.

Valtteri Bottas

Prima era l’uomo delle partenze stagionali con il botto, ora nemmeno più quello. Un weekend pessimo, con tanto di commento “è inguidabile” alla sua W12. Perennemente in difficoltà, se vuole ambire a competere con Hamilton e Verstappen deve svegliarsi.

Nikita Mazepin e la Haas

La Haas è inguidabile. Partiamo da questo presuppsoto perchè è giusto farlo. Il russo, però, ha dimostrato di essere impacciato come pochi. Tanti errori e ritiro al primo giro, ma la Haas è probabilmente più interessata al suo conto in banca. Tante difficoltà anche per Mick Schumacher, che però porta la monoposto a fine gara.

Il muretto della Alfa Romeo

Non mi sembra giusto inserire Giovinazzi tra i flop per una questione molto semplice. Ogni volta che il pugliese ha chance di fare una buona gara, spesso e volentieri il muretto gli distrugge la strategia. Peccato perchè Kimi e Antonio hanno fatto una buona gara, meritavano di più. Anche in questo caso, tanti passi in avanti rispetto al 2020.

La direzione gara

Cambiare le regole sui track limits durante la gara non ci sembra una grande idea. Qualunque sia stata la motivazione, la scelta ha solo causato grande confusione tra i piloti.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: