F1 I Previsti importanti aggiornamenti sull’Alfa Romeo Racing in Francia

Kimi Raikkonen è ottimista dopo alcune gare sottotono per la sua squadra

L’Alfa Romeo Racing era stata una delle sorprese dei test invernali, tanto da candidarsi di diritto al ruolo di quarta forza dietro i top team. Dall’Australia in poi, durante le prime gare Kimi Raikkonen l’ha sempre portata a punti fino a Baku, ma dalla Spagna in poi sono iniziati i problemi. La C38 non è più stata competitiva e si è trovata a navigare nelle zone basse della classifica. Per il Gran Premio di Francia sono previste importanti novità tecniche, che potrebbero aiutare anche il nostro Antonio Giovinazzi a cercare il primo piazzamento in carriera nella top ten.

Raikkonen ha parlato del momento nella sua squadra, dimostrandosi comunque ottimista per il proseguimento della sua prima stagione con il team di Himwil: ”Ultimamente il problema è stato il grip, in più non siamo stati veloci a sufficienza per ottenere dei risultati migliori. La cosa positiva è che la macchina va benissimo in una determinata tipologia di curve, mentre soffre ed è molto strana in altre. Avremo degli importanti aggiornamenti in Francia che dovrebbero permetterci di tornare sulle prestazioni di inizio stagione”.

Lo scorso anno, Iceman concluso al terzo posto questa gara con la Ferrari, dopo aver vinto uno splendido corpo a corpo con la Red Bull di Daniel Ricciardo. Per quanto riguarda l’Alfa Romeo Racing, nel 2018 Charles Leclerc piazzò la vettura elvetica in Q3 con l’ottavo tempo, per poi piazzarsi al decimo posto in gara raccogliendo un punto.