Il monegasco ha accusato dei problemi all’unità propulsiva nell’ultima sessione di prove libere. I meccanici del Cavallino ne stanno montando una già utilizzata e dunqune non sconterà penalità in griglia.

Sospiro di sollievo in casa Ferrari: Charles Leclerc non dovrà scontare alcuna penalità sulla griglia di partenza del Gran Premio degli Stati Uniti, in quanto i meccanici della rossa stanno sostituendo la power unit risultata danneggiata nelle ultime libere con una vecchia unità. Il monegasco aveva subito un problema subito dopo essere sceso in pista nella mattinata di Austin, facendo temere il peggio nel box di Maranello. Resta da capire se le riparazioni verranno terminate in tempo per le qualifiche.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: