Tanta gioia per Lewis nel ricordo di Niki Lauda. Deluso Bottas, soddisfatto Verstappen ma con poche speranze per la gara

Lewis Hamilton schiuma felicità da tutti i pori. Grande gioia per il campione del mondo al termine di una qualifica che sembrava in mano al compagno di squadra Valtteri Bottas, profondamente deluso. Max Verstappen ha fatto un buon lavoro, ma pensa che sia difficile dar fastidio alle Mercedes in gara.

Hamilton: ”Sono davvero felice, è una delle migliori pole che ricordo in carriera. Questo è stato un weekend difficile per tutto il team ( per la morte di Niki Lauda, ndr), ma è fantastico riuscire a stare davanti insieme, migliorando sempre le nostre prestazioni. Sono davvero orgoglioso di tutti. Valtteri oggi ha fatto davvero un gran lavoro, io ho sofferto con la macchina mentre giovedì nelle libere andava tutto bene. Oggi faticavo con le gomme, specialmente nel primo giro. Sono sicuro di aver toccato qualche volta le barriere, ma la pole a Monaco è sempre emozionante. Niki ci dava sempre dei grandi consigli in macchina e lo ricordiamo nel migliore dei modi con questa pole,  vogliamo fare qualcosa di speciale domani anche se può succedere di tutto Qui la pole è comunque il miglior modo di partire. La mia gioia? Si tratta di una combinazione di fattori, non credevo di farcela. A Monte-Carlo il primo giro è sempre il più importante, mentre nel secondo devi rischiare tanto per migliorare. Quando ho tagliato il traguardo ho visto che ero in pole, ma non sapevo dove fosse Valtteri. Poi mi hanno detto che ce l’avevo fatta ed è stato molto eccitante, dopo una giornata così difficile sapere di essere davanti è fantastico”.

Bottas: ”Congratulazioni a Lewis, ha fatto un gran lavoro, sia lui che la squadra. Attualmente sono molto deluso, oggi mi trovavo benissimo con la macchina ed avevo alcuni decimi di vantaggio nel primo run. Nel secondo ho avuto traffico nel giro di lancio ed ho faticato a scaldare le gomme. Voglio fare una bella partenza e poi dobbiamo portare a casa il massimo a livello di squadra”.

Verstappen: ”Ho fatto un gran giro nel Q2, ma avevo gomme nuove. Nel Q3 non ho fatto il massimo, ho bloccato alla prima curva ed ho perso molto. Abbiamo fatto un bel lavoro ma siamo meno veloci dello scorsoo anno. Nonostante tutto è stata una buona qualifica. Non possiamo fare molto domani a parte la partenza e sperare nelle strategie, dobbiamo essere fortunati per batterli”.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: