Il nuovo format prevede l’ingresso immediato del parco chiuso, con le verifiche tecniche che si svolgeranno la mattina del venerdì

Il 2021 potrebbe essere un vero e proprio anno zero per la Formula 1. Non solo entrerà in vigore il nuovo regolamento tecnico per quanto riguarda le monoposto, ma anche il format dei week-end subirà delle profonde modifiche che lo stravolgeranno rispetto ad oggi. Secondo il giornale tedesco ”Auto Motor und Sport”, la FIA avrebbe comunicato in questi giorni ai team che i fine settimana delle gare verranno accorciati, con il giovedì che sarà eliminato del tutto.

Attualmente è la giornata in cui si svolge la conferenza stampa e le verifiche tecniche, le quali verranno spostate al venerdì mattina. Esse sostituiranno la prima sessione di prove libere, che verrà disputata nel pomeriggio di venerdì, con il secondo turno che scatterà poco più tardi. Dunque ci saranno le due libere a distanza di poche ore, con inizio previsto nei Gran Premi europei alle 13 ed alle 17. Ma la novità più importante è anche la più inspiegabile: ci sarà un regime totale di parco chiuso, che entrerà in vigore sin dall’inizio delle libere 1. Dunque neanche al venerdì si potrà intervenire sulle macchine, a meno di dover sostituire macchine danneggiate da incidenti.

L’ufficilità di queste nuove norme potrebbe arrivare entro il 14 giugno, con il Consiglio Mondiale previsto per il 30 di questo mese, in contemporanea con il GP d’Austria.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: