Pare non ce l’abbia fatta a conquistarsi il sedile Mick Schumacher. Il suo posto in Haas, infatti, pare verrà preso al 90% da Nico Hulkenberg che affiancherà quindi Kevin Magnussen, che in Brasile ha regalato al team la prima pole della sua storia.

Così, l’ultimo sedile vacante per il prossimo Mondiale di F1 viene occupato. Un posto tanto ambito dallo stesso Hulkenberg così come anche per Daniel Ricciardo che rimane ufficialmente appiedato.

Il 35enne tedesco, in F1 dal 2010 fra Williams, Force India, Sauber, Renault, Racing Point e Aston Martin e autore di una pole position e due giri veloci, lascia a piedi Mick Schumacher, attualmente alla Haas.

Il figlio del grande Michael ha conquistato un 6° posto in Austria quest’anno come miglior risultato in due anni di Formula 1.

Il team gestito dall’italiano Gunther Steiner non ha mai nascosto questa possibilità (reduce da un primo anno non così entusiasmante) che adesso può concretizzarsi a fronte di un 2023 che può trasformarsi in una stagione con qualche soddisfazione.

Mick Schumacher, però, potrebbe ritagliarsi ora un ruolo da terzo pilota, sempre nel Circus, oppure da titolare in un’altra categoria.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: