F1 Ferrari – Il Gran Premio del Bahrain si è concluso. Ai tifosi ha regalato spettacolo e battaglie, mentre ai team ha dato un gran numero di dati da portare a casa ed elaborarli in queste 3 settimane di pausa.
Il 18 aprile riprenderà la lotta al campionato dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna.


Per la Scuderia Ferrari Mission Winnow F1 sono arrivati un P6 e un P8 conquistati, rispettivamente, da Charles Leclerc e Carlos Sainz. Questo risultato ha dato una prima indicazione sui reali valori in pista fra i vari team confermando le buone sensazioni avute durante i test pre season rispetto alla SF 1000; soprattutto in termini di risposta ai dati provenienti dal simulatore. Il semi-congelamento del regolamento 2021 ha confermato quanto si temeva, ovvero l’impossibilità di colmare l’importante divario di Mercedes e Redbull dal resto del gruppo. La Ferrari, però, ha mostrato evidenti progressi che possono metterla in battaglia con McLaren e AlphaTauri per la terza posizione. La direzione intrapresa sembra quella giusta ma come ha affermato Mattia Binotto: “C’è tanta strada da fare ma continueremo ad impegnarci a fondo per crescere sotto ogni aspetto”, soprattutto perché il divario dalle rivali del centro gruppo è molto risicato.

Binotto F1 Ferrari


Continua l’analisi della gara del Team Principal: “Una gara intensa. Affrontata con determinazione e lucidità. In gara abbiamo faticato di più rispetto alla qualifica ma abbiamo raccolto buone indicazioni e l’analisi ci permetterà di capire le aree di miglioramento”.
Mattia Binotto è già proiettato al prossimo appuntamento: “Imola ha un sapore particolare per noi visto che è, insieme a Monza, la nostra gara di casa”. Purtroppo il primo GP di cada del 2021 sarà ancora senza pubblico ma nei cuori dei tifosi ferraristi il circuito del Santerno rievoca forti emozioni: dalle vittorie del ‘82 con Pironi e ‘83 con Tambay la Ferrari deve aspettare a lungo prima di riconfermarsi campione. Con Schumacher coglierà una serie lunghissima di successi: dal 1999 al 2006 il gradino più alto sarà sempre del Kaiser ad eccezione del 2001 con il trionfo del fratello Ralph e del 2005 con la Ranault di Fernando Alonso.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb


Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: