Dopo l’omologazione FIA di Grado 1, i tifosi sognano di poter assistere ad una gara sullo storico circuito romagnolo.

Il calendario 2020 di Formula 1 è stato stravolto dall’emergenza del Covid-19 che ha costretto gli organizzatori a rinviare la stagione al 5 luglio e ridisegnare la tabella di marcia stagionale.

Dopo l’approvazione della prima parte di calendario, in molti hanno iniziato a sognare una successione di GP in Italia. La Ferrari potrebbe festeggiare i 1000 GP al Mugello, subito dopo l’appuntamento di Monza previsto per il 6/9, ma i fan sognano addirittura una tripletta tricolore con l’aggiunta anche del GP di Imola.

Su change.org un appassionato di F1, Marco Bigliardi, ha lanciato la seguente petizione:

Un appello a tutti gli appassionati di Formula 1. Chiediamo che lo storico circuito Internazionale di Imola ‘Enzo e Dino Ferrari’ possa ospitare un GP di F1 nel 2020.  Il circuito ha annunciato attraverso il proprio sito di aver rinnovato la propria omologazione FIA di Grado 1, che permette l’organizzazione del Gran Premio di Formula 1. Facciamo sentire la nostra voce e firmiamo la petizione”.

Il desiderio di Estense

Con il rinnovo dell’omologazione ci troviamo nella condizione di poter ospitare anche un GP di F1. La pista ha tutti i parametri richiesti dalla FIA. Auspichiamo che tale sogno possa trasformarsi in realtà, con il lavoro di squadra di istituzioni e territorio”, ha annunciato nei giorni scorsi Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: