Per la prima volta è stato trasmesso “ Show and Tell ”, il nuovo format voluto da Ross Brown e Liberty Media nella stagione di F1 2022, che offre l’opportunità alle squadre di spiegare le novità tecniche introdotte per il fine settimana. Il format è traslato dalla Nascar e prevede che ogni scuderia comunichi al pubblico i propri aggiornamenti tecnici. Potrebbe sembrare paradossale dover svelare le proprie carte alla concorrenza, e infatti il primo episodio ha dimostrato una scarsa collaborazione di alcune squadre.

La squadra più partecipativa è stata probabilmente Mercedes che ha dichiarato di aver portato in Bahrain un nuovo fondo per cercare di contrastare il porpoising. La squadra ha dichiarato: “Le modifiche principali sono state apportate nell’area posteriore del fondo, davanti al pneumatico e nella parte anteriore del fondo dove abbiamo modificato il camber per regolare il carico aerodinamico.” Il team di Brackley ha condiviso molte informazioni spiegando il funzionamento della vettura e andando nei dettagli sui nuovi sidepod e sulla forma del muso.

Anche la Haas ha comunicato di aver portato un nuovo fondo. Alpha Tauri invece ha illustrato virtualmente ogni componente della macchina e la sua funzione, senza entrare nel dettaglio degli sviluppi portati in Bahrain. Aston Martin ha parlato di piccole modifiche all’halo per migliorare il flusso aerodinamico e ha dichiarato di aver aumentato i raggi delle prese d’aria dei sidepod nella parte inferiore, per favorire il raffreddamento. Inoltre, il team britannico ha effettuato una piccola modifica al fondo per ridurre il peso oltre che aumentare l’efficienza. Alfa Romeo ha apportato modifiche nella zona dei freni anteriori per migliorare il raffreddamento e ha aggiornato le prese d’aria nella parte superiore della fiancata. Infine, Alpine ha comunicato di aver portato un’ala posteriore più performante e una nuova versione dei sidepod.

Ci sono stati alcuni team che non hanno illustrato modifiche come Ferrari e RedBull. Ferrari ha comunicato di non aver portato aggiornamenti mentre RedBull ha dichiarato di non aver introdotto nulla di nuovo rispetto ai test della settimana scorsa.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: