Il Team Principal della Mercedes Toto Wolff si è scagliato contro le critiche “completamente ridicole” rivolte al Gran Premio di Las Vegas. Le prove libere 1 sono state prontamente interrotte dopo soli 9′ a causa di un tombino che ha danneggiato la Ferrari di Carlos Sainz. Frederic Vasseur ha segnalato come telaio e power unit siano stati danneggiati, mettendo così subito in salita il weekend per la Scuderia.

Ma la Ferrari non è stata l’unica vittima. Anche l’Alpine di Esteban Ocon ha infatti subito significativi danni al telaio per la medesima ragione. Così come anche Zhou dell’Alfa Romeo.

Immediatamente una pioggia di critiche sono arrivate all’organizzazione, ma a sorpresa Wolff ritiene che ciò non dovrebbe mettere in dubbio il resto del fine settimana e ha respinto al mittente le critiche rivolte da addetti ai lavori e giornalisti all’organizzazione del GP.

“Questa non è una figuraccia (per la F1). Non è niente – ha dichiarato il team principal della Mercedes – ci sono semplicemente state delle prove libere che non faremo. Nessuno ne parlerà domani. È del tutto ridicolo che si parli di un ca**o tombino che si è staccato“.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto