F1 – Audi e Porsche del gruppo Volkswagen stanno progettando di entrare in Formula 1, ma per vie traverse

F1: Entro il 15 dicembre le due casate tedesche dovranno dare un ultimatum: entrare o meno in Formula 1 nella stagione 2026. Ma quanto c’è di vero nel loro interesse? Molte testate, infatti, stanno parlando di come Audi e Porsche stiano contattando quattro team (Red Bull, McLaren, Williams e Sauber) per iniziare una collaborazione con loro.

Gli amministratori delegati del gruppo Volkswagen sembrano essere favorevoli al progetto F1, ma si trovano sotto pressione a causa di una data troppo imminente, quella del 15 dicembre appunto. Il motivo della data è da destinare alla volontà della FIA di progettare il nuovo regolamento circa i nuovi motori. Si parla di un V6 senza MGU-H e con carburante sostenibile.
La soluzione ideale per i due team sarebbe iniziare due partnership: Audi acquista McLaren – o l’intera azienda o solo la squadra corse; Porsche collabora con Red Bull con l’intento di replicare l’accoppiata Red Bull/Honda.

formula 1 Motore

La situazione in McLaren e Red Bull

La McLaren, al momento, non sembra abbia intenzione di vendere. Di recente, a dicembre 2020, la MSP Sports Capital ha acquistato il 15% della McLaren per 185 milioni di sterline, ma sembra non bastargli, volendo arrivare al 33%. Il problema per i potenziali acquirenti è che le quote stanno diventando sempre più costose, specialmente per un team medio-alto. Un cambio di proprietà può essere immaginato solo per Williams e Sauber, al momento.

La Porsche vorrebbe ripetere il binomio Red Bull/Honda, ma l’affare sembra essere molto costoso; in quanto, con l’attuale partnership con i giapponesi, quest’ultimi gli garantiscono i motori gratis all’azienda austriaca. Attualmente in Red Bull, inoltre, pensano di potersi produrre i motorida sé in ottica 2026: “Inizieremo lo sviluppo non appena i regolamenti saranno in vigore. Questo sarà pronto in tutti i dettagli a metà del 2022” risponde Marko, allontanando l’ipotesi Porsche. Ecco perché stanno pensando di puntare alla Williams.

Mercedes, Ferrari e Renault guardano di cattivo occhio il possibile partecipazione del team Porsche in quanto avrebbero il doppio delle ore di test al banco di prova, e sarebbe una violazione del budget cup.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: