Abiteboul durante la presentazione della RS20, ha dichiarato che l’arrivo di Esteban Ocon ha rialzato il morale della squadra, in vista del 2020.

Ocon che prima della pausa estiva sembrava vicino a prendere il posto di Bottas, dopo il rinnovo del finlandese aveva rischiato di continuare a fare il terzo pilota Mercedes, invece ad un anno dalla rottura fra Wolff e Abiteboul  c’è stato il ritorno della Renault.

RenaultAbiteboul ha spiegato i motivi che l’hanno portato, ad ingaggiare Ocon. “Daniel ha un anno di esperienza con la squadra e questa è, la sua motivazione. “La Formula 1 ha bisogno di avere due piloti che spronano tutti, ed è un motivo di orgoglio per tutto il gruppo Renault.

Esteban porta con sé una nuova energia, torna dopo un anno e vuole dimostrare che merita di correre in Formula 1. Si vede la fame nei suoi occhi, ha iniziato con la Renault prima di passare al programma F1 Mercedes, e mi ha detto di non vedere l’ora di tornare a correre nel 2020 dopo aver trascorso il 2019 in un ruolo di sviluppo ed al simulatore con Mercedes“.

Il francese vuole ripagare della fiducia, già al Montmelò.Abbiamo avuto tempo per prepararci e mi sento pronto per la sfida, E’ stato utile fare i test di Abu Dhabi a Dicembre, perchè mi ha permesso di abituarmi a tutti e di sperimentare la vettura dell’anno scorso, che è il punto di partenza di quella 2020.

Non vedo l’ora di tornare a correre di nuovo, dopo aver aspettato un anno. Conosco parte della squadra, ma la Renault da quando sono partito è cresciuta molto, penso che mi aiuterà ad essere pronto per la prima gara. Voglio continuare a migliorare la squadra e Daniel mi aiuteranno, in questo“.

La Renault alle prese in questi giorni con le critiche per la mancata presenza a Parigi della RS20, è sicura che riuscirà a scendere in pista quando inizieranno i test, Mercoledì.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: