LEWIS HAMILTON, voto 10, sfrutta benissimo una vettura magistrale, rifila 17 sec. al compagno di squadra e consuma anche meno del Tedesco,  si riprende un successo che doveva esser suo 15 giorni addietro, una gara con i fiocchi, PERFETTO!

NICO ROSBERG, voto 8, fa il suo dovere con la vettura migliore del lotto, tiene lontano Vettel al momento opportuno, ma nessun picco di prestazione per agganciare il compagno di squadra, ONESTO!

SEBASTIAN VETTEL, voto 9, ce la mette tutta sfruttando il suo talento, vede il 2° posto ma la vettura non lo aiuta e il tanto desiderato assedio fallisce, INDOMABILE!

FERNANDO ALONSO, voto 9, arranca con la monoposto che non ha nessun record, non è la più veloce in nessun tratto, consuma le gomme ed anche benzina, va comunque sotto al podio, INCOLPEVOLE!

NIKO HULKENBERG, voto 9  ½, è veloce, è determinato, una condotta di gara fantastica e con solo 2 soste, ha del talento e si vede, la Scuderia ringrazia, INCONPRESO!

JENSON BUTTON, voto 7, parte 10° ed arriva 6° dopo che davanti a lui molti hanno avuto problemi, mantiene la posizione con tenacia, ADEGUATO!

FELIPE MASSA, voto 7, come per il Pilota che lo precede capitalizza la prestazione, ingaggia dei duelli, ma non basta la velocità in rettilineo per ottenere una prestazione oltre le aspettative, non accetta ordini di Scuderia, ORGOGLIOSO!

VALTTERI BOTTAS, voto 6 ½, comunica via radio di essere più veloce del Brasiliano, e forse è vero, pretende sia fatto passare per attaccare Button, ma non riesce a farlo solo con la sua velocità, PRETENZIOSO!

KEVIN MAGNUSSEN, voto 6 ½, gliene capitano sempre di tutti i colori e questa volta riesce anche a rovinare la gara di Kimi, recupera dopo la penalità, OSSESSIVO!

DANIIL KVYAT, voto 8, combatte in bagarre con il cuore e con il piede, capisce quando è il momento di mollare, va a punti di nuovo, PREDESTINATO!

FUORI GARA

RICCIARDO NG, erede delle sfortune di Webber su un sedile avvolto da misteri e ombre, capitano tutte a lui, conquista un 2° posto e viene squalificato, fa una bella gara a Sepang e gli serrano malamente una ruota, facendogli perdere un giro, si prende anche una sanzione per questo, rientra in pista e si ritira, forse per evitare altre squalifiche dovute ad un nuovo guasto del flussometro della Gill, intanto Vettel… MORTIFICATO!

SERGIO PEREZ NG, da sicura promessa a prestazioni non proprio geniali, rimane al box, per un default del software, che per proteggere la P.U. blocca tutto, vittima di una tecnologia assurda per vetture di F1, ANNOIATO!

PASTOR MALDONADO NG, va in Lotus convinto di avere più possibilità e porta con se una buona dote in denaro, ma la vettura è ancora grezza e primitiva, che i suoi soldi siano serviti a pagare solo i vecchi debiti? DELUSO!

Marco Asfalto   

Twitter : @marcoasfalto

Seguici su Facebook Clicca su Mipiace

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: