Alfa Romeo ha preparato un leggero aggiornamento dei suoi due modelli Giulia e Stelvio, andiamo a vedere quali saranno i nuovi allestimenti i nuovi prezzi.

Alfa Romeo, per il rilancio del proprio blasone, ha puntato molto su Giulia e Stelvio e per questo ormai alle porte 2020 ha deciso di apportate un lieve aggiornamento dei modelli.

Se, come abbiamo già visto, le modifiche non saranno percepibili dall’esterno, non cambiando nulla a livello di carrozzeria, la tecnologia e gli interni compiranno un bel passo avanti. Considerando che non possono chiaramente essere stravolti, il display da 7” e soprattutto lo schermo da 8.8” di serie, sono decisamente ottime scelte.

I motori non cambiano, vediamone gli abbinamenti con gli allestimenti e i prezzi.

Alfa Romeo, La meccanica delle emozioni

Allestimenti Alfa Romeo Giulia:

  • Base – 2.200 cc diesel 136 CV 40.000€
  • Super – 2.200 cc diesel 136 CV 43.000€
  • Business – 2.200 cc diesel 136 CV 44.000€, 160 CV 45.000€
  • Business – 2.000 cc benzina 200 CV 46.500€
  • Executive – 2.200 cc diesel 160 CV 48.500€
  • Executive – 2.000 cc benzina 200 CV 49.500€
  • Ti – 2.200 cc diesel 190 CV 55.000€
  • Sprint – 2.200 cc diesel 160 CV 47.000€, 190 CV 49.500€
  • Sprint – 2.000 cc benzina 200 CV 48.500€
  • Veloce – 2.200 cc diesel 210 CV Q4 57.700€
  • Veloce – 2.000 cc benzina 280 CV Q4 58.900€

Allestimenti Alfa Romeo Stelvio:

  • Base – 2.200 cc diesel 160 CV 47.500€
  • Super – 2.200 cc diesel 160 CV 50.500€
  • Business – 2.200 cc diesel 160 CV 51.500€, 190 CV 54.000€, 190 CV Q4 56.700€
  • Business – 2.000 cc benzina 200 CV 55.500€
  • Executive – 2.200 cc diesel 190 CV 57.000€
  • Executive – 2.000 cc benzina 200 CV Q4 58.500€
  • Ti – 2.200 cc diesel 190 CV Q4 64.200€, 210 CV Q4 65.200€
  • Ti – 2.000 cc benzina 280 CV Q4 64.200€
  • Sprint – 2.200 cc diesel 190 CV 56.000€, 190 CV Q4 58.700€
  • Sprint – 2.000 cc benzina 200 CV Q4 57.500€
  • Veloce – 2.200 cc diesel 210 CV Q4 57.700€
  • Veloce – 2.000 cc benzina 280 CV Q4 58.900€

Alfa Romeo Giulia e Stelvio sono disponibili a trazione posteriore oppure con la trazione integrale Q4, per gli allestimenti che la prevedono.

 

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: