Sakhir, 18 febbraio

La Scuderia Ferrari è appena arrivata in Bahrain e i membri del Team  hanno già iniziato a lavorare all’interno del circuito per  allestire il garage sulla pista di Sakhir dove da domani  inizierà l’intensa sessione di test di ben  quattro giorni che si concluderanno Sabato.
Adesso si fa sul serio , la pista è  sita vicino al deserto e le temperature elevate metteranno veramente alla prove le varie monoposto, che fino ad adesso avevano goduto di un clima relativamente freddo a Jerez con qualche giorno di pioggia.

A portare in pista la Ferrari F14t questa volta sarà Fernando Alonso fino a Giovedì dopo cederà il testimone al pilota Finlandese Raikkonen che continuerà i test il Venerdì e il Sabato.

Dal punto di vista regolamentare questi test saranno fondamentali  per il lavoro da svolgere sulla Power unit perché ” si avvicina la data del  ” parziale  congelamento ” delle P.U.  fissato per  il 28 Febbraio, entro tale data infatti tutti i v6 turbo ibridi saranno omologati dalla FIA che ne bloccherà di fatto lo sviluppo  prestazionale.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: