Il team principal della Mercedes ha giudicato un duro colpo la partenza di Kimi con destinazione Sauber nel 2019

Kimi Raikkonen nel 2019 non sarà più un pilota della Ferrari. A Maranello si è deciso di sostituirlo con Charles Leclerc ed il finlandese andrà in Alfa Romeo Sauber a far coppia con il nostro Antonio Giovinazzi. Questo nonostante una grande stagione di Kimi, terzo nel mondiale dopo essere tornato alla vittoria con la strepitosa prestazione ad Austin nel GP degli Stati Uniti. A parlare della partenza di Iceman verso il team svizzero è stato il team principal della Mercedes Toto Wolff, che non vede di buon occhio per il circus della F1 questa scelta.

”Sarà tutto diverso per la Formula 1 il prossimo anno non vedendo più Kimi su una Ferrari – ha esordito il manager austriaco – E dunque su una macchina vincente. Rimane una delle poche persone fedele a se stesse in questo mondo nonostante il mondo sociale e lo stimo sia professionalmente che personalmente. Si tratta di un duro colpo per tutti noi dato che lui è unico nel suo genere e questo è ciò che vogliono i tifosi”.

”Nel 2019 perderemo dei piloti fantastici nelle posizioni di vertice. Kimi fortunatamente lo vedremo ancora ma in Sauber, mentre Fernando Alonso si ritira del tutto dunque anche per questo sarà un campionato diverso. Credo comunque che Raikkonen abbia fatto un’ottima scelta perchè la sua nuova squadra sta diventando la migliore dietro i top team. Fra l’altro la loro sede si trova molto vicino a casa sua in Svizzera quindi avrà anche tempo per stare con la famiglia e credo molto nel lavoro di Vasseur che ha creato un gran bel gruppo di lavoro. Kimi vuole godersi ancora questo mondo e lo potrà fare molto bene in Sauber. Fa benissimo a continuare a divertirsi e siamo tutti contenti di poterlo ancora vedere in azione in pista”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: