News F1: nelle qualifiche “anomale” la pole è di Rosberg

Nico Rosberg ottiene la pole position nel Gran Premio USA di Austin col miglior tempo ottenuto nella Q2, a seguito dell’annullamento della terza parte delle qualifiche a causa delle (nuovamente) peggiorate condizioni del tracciato che, seppur notevolmente drenante, non poteva realisticamente smaltire una nuova ondata di pioggia di tale portata.
Il tedesco ha così preceduto il compagno della Mercedes Lewis Hamilton e, in generale, le “frecce d’argento” hanno mostrato di “gradire” maggiormente le minori temperature dell’asfalto texano rispetto a quelle di ieri.
Così ritroviamo, a più di un secondo, le Red Bull di Ricciardo e Kvyat che, in queste condizioni particolari, più adatte a far risaltare le doti di un buon telaio rispetto alla “cavalleria” della deficitaria Power-Unit Renault, si sono prese tutta la seconda fila.
La fila successiva sarà occupata dalle due Force India di Perez ed Hulkenberg, davanti alla Williams di Massa ed alla Toro Rosso di Max Verstappen: il giovane “torero” strappa coi denti un’ottima posizione sullo schieramento, tenendosi lontano dai guai che, invece, hanno contraddistinto il compagno Sainz, nuovamente “a muro” nella Q1 a seguito di un errore di guida (in testacoda dopo aver “pestato” un cordolo reso viscido dalla pioggia) dettato, probabilmente, dalla foga e dall’inesperienza.
Le Ferrari: Sebastian Vettel, con un po’ di “fortuna”, vista la “toccata” al guard-rail subìta dopo essere finito in testacoda nella prima parte delle qualifiche, aveva ottenuto il quinto tempo (comunque lontano dalle due Mercedes, visto i problemi cronici del Cavallino nel portare in temperatura le gomme), rifilando più di un secondo al team-mate Raikkonen (che ha ottenuto l’8° tempo), ma per effetto della penalizzazione di 10 posizioni dovuta all’utilizzo del quinto motopropulsore in stagione si ritroveranno rispettivamente 15° e 18° in griglia.
Per la gara (partenza prevista alle ore 20 italiane) sono previsti dei piovaschi allo start, ma con possibilità di un progressivo asciugamento del tracciato nel corso del Gp.

di Giuseppe Saba

Tabella dei tempi delle Qualifiche: