Durante le libere del Gran Premio di Russia la Scuderia Ferrari ha provato una nuova ala a turno, ecco il tanto discusso aggiornamento ” all’anteriore ”  che la Ferrari ha portati a Sochi.

Non è una vera e propria ala , ma bensì un evoluzione della vecchia.

L’aggiornamento Ferrari segue le mode del momento, noi di newsf1.it ne avevamo gia’ parlato in un vecchio articolo intitolato i segreti della Redbull RB 12.  ( leggi )

Anche in questo caso, la soffiatura ( in giallo ) crea una divisione delle

superfici del profilo alare per una migliore gestione del flusso e quindi aumenta la deportanza  come spiegato nel precedente articolo ( leggi ) , del resto nel Gran Premio di Russia è molto importante il carico aerodinamico.

ala_ferrari

 

Piu’ che grande aggiornamento sembra un adattamento alla pista da alto/medio carico, sara’ piu’ interessante  invece trovare qualche novita’ al posteriore,  probabilmente la Ferrari  userà  un monkey seat gia’ visto nei test di Barcellona e un ala posteriore ad alto carico vedremo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: