Il motorista Mercedes Andy Cowell ha dichiarato che la Formula 1 ha intrapreso la strada sbagliata nell’aumentare il limite massimo di carburante utilizzabile durante una gara a 110kg. Secondo Cowell, bisogna guardare all’efficienza e alla riduzione dei consumi.

Per chi segue da qualche annetto la Formula 1, si ricorderà sicuramente di quando i rifornimenti erano parte della gara e determinavano in maniera importante l’andamento delle strategie. I rifornimenti hanno anche deciso mondiali, chiedete a Massa cosa sia successo nel 2008 a Singapore, se non ci credete. Dal 2010 il regolamento vieta che ci siano rifornimenti durante la gara e impone che ciascun pilota debba terminarla con la quantità di carburante con cui la inizia.
Immagine
Nel 2014 il limite massimo di carburante che poteva essere imbarcato era di 100kg, diventati 105kg nel 2017 e 110kg in questo 2019. Questo a favore dello spettacolo per evitare che i piloti risparmiassero carburante durante la gara senza la possibilità di spingere sul gas.  Ancora oggi tuttavia, vediamo piloti che risparmiano carburante non tanto perchè i 110kg di benzina non sono sufficienti, quanto perchè partendo con 8/10kg in m partire con 10 kg in meno, comporta una maggior

Andy Cowell la pensa diversamente: “La scelta di incrementare la benzina è stata fatta per motivi sportivi, […]. Sfortunatamente da ciò ne deriva che gli ingegneri pensano a modi meno efficienti di utilizzare quel carburante, per cui ritengo che ci sia un difetto fondamentale delle normative. Personalmente penso che dovremmo scendere a 90 kg di benzina per coprire una distanza di gara. Gli ingegneri e gli aerodinamici dovrebbero lavorare insieme per rendere la macchina più efficiente“.

Il tecnico Mercedes però sa bene che questa sua proposta non sarà seguita dagli altri team. Infatti, uno dei punti di forza della Mercedes 2019, è proprio l’efficienza della Power Unit. Nel paddock più volte si sono rincorse voci secondo le quali le frecce d’argento riescano a terminare le gare con 7/8kg in meno di carburante utilizzato rispetto agli avversari.

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: