Lewis Hamilton analizza la sua qualifica a Baku.


Con un colpo di fortuna, Lewis Hamilton riesce, in un weekend in salita per la Mercedes a piazzare la sua monoposto davanti a Max Verstappen.

Il sette volte campione del mondo è contento e non nasconde l’entusiasmo per il risultato ottenuto:”Il giro è stato buono, ma certamente non ci aspettavamo questo risultato. Per noi è un risultato fondamentale, abbiamo faticato per tutto il weekend e penso sia sia visto. Però abbiamo mantenuto la calma, abbiamo continuato a discutere sullo sfondo, sfidandoci l’uno con l’altro e mettendoci in discussione. Senza mai gettare la spugna. Abbiamo cambiato tante cose inseguendo il bilanciamento giusto. Non è stato facile ma ha funzionato”.

L’inglese è soprattutto grato per l’eccellente lavoro fatto da team e dopo gli stracci volati a Monte Carlo, Lewis ha speso parole d’apprezzamento per la squadra:”Il lavoro che abbiamo fatto stanotte tra una sessione e l’altra è stato fantastico da parte del team . Stare con questi ragazzi è una grandissima motivazione. Trovare la finestra giusta per questa macchina è molto difficile. Questa è la sfida più grande da tanto tempo a questa parte, cercare di capire quali fossero le esigenze della macchina qui. Essere qui anche con Valtteri in top-10 è enorme sollievo e lo dobbiamo al meraviglioso team che abbiamo. Nel ritmo gara eravamo molto più forti e non capiamo perché. Spero che ci troveremo in questa stessa posizione domani, così da poter lottare”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: