Secondo
Omnicorse, il famoso sibilo Ferrari in rilascio sarebbe legato  ad un taglio dell’iniezione di carburante in fase di rilascio.
Guarda filmato



Cio’ che una volta era un tallone d’Achille per la Ferrari, cioe’ i consumi elevati del V8, potrebbe diventare invece un notevole vantaggio oggi.

Sembra infatti che la power unit  059/3 Ferrari sia stata progettata in funzione del taglio del carburante in fase di rilascio, senza compromettere l’affidabilità del motore, rispettando il limite di soli 100 kg di carburante.

Un altro probabile vantaggio è l’affidabilità, come dice
Ing. Luca Marmorini
” non si possono fare modifiche al motore che portano un aumento prestazionale durante il campionato ”

aggiunge poi ” le penalità sono pesanti in caso di utilizzo di motori supplementari ” ne sono infatti previsti solo 5 e la Ferrari ha puntato sul fattore affidabilita’ come caposaldo dell’intero progetto.
Guarda filmato

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: