Mercedes F1, tramite le parole del direttore esecutivo austriaco Toto Wolff, rivela i primi dettagli del proprio ingresso in Formula E in collaborazione con HWA, confermando come il team che sta dominando negli ultimi 4 anni in Formula 1 darà il proprio supporto al progetto per il 2019/2020 nella formula elettrica.

Non avrei potuto immaginare una combinazione migliore per realizzare un progetto del genere. La Formula E è una serie unica nel suo genere che fornisce ai team che ci corrono sfide specifiche con cui confrontarsi”.

Cosi il direttore esecutivo di Mercedes F1, Toto Wolff, ha commentato la collaborazione tra la squadra di F1 e quella che parteciperà, dal 2019, al campionato di Formula E.

Tutta l’unità motrice, che costituirà la “punta di diamante” della nuova monoposto elettrica del Mercedes EQ Formula E Team, il quale debutterà nella stagione 2019/2020, sarà costituita a Brixworth , sede di produzione delle Power Unit utilizzate da Mercedes F1,che negli ultimi 4 anni ha dominato la scena in F1.

Sarà molto utile l’esperienza messa in campo in Formula 1, visto che l’era ibrida è oramai alla sua quinta stagione e le conoscenze più approfondite delle stesse componenti ibride della PU (in special modo l’Ers) saranno di grande aiuto nella creazione della prima “powertrain” per la serie elettrica.

La squadra anglo-tedesca che si occupa delle operazioni in pista in Formula 1 darà il proprio supporto direttamente da Brackley mentre HWA, la stessa che l’anno prossimo darà vita al team che esordirà in Formula E, si occuperà delle operazioni in pista.

Il team principal Toto Wolff ha aggiunto:”Tutto il know-how della famiglia Mercedes a Affalterbach (HWA), Brixworth e Brackley farà da perfette fondamenta al nuovo progetto di Formula E, il Mercedes EQ Formula E Team”

Secondo il boss di Mercedes F1, la sfida che attende loro e il resto del gruppo targato Mercedes sarà sicuramente un’esperienza importante, soprattutto perché ci sarà competizione con costruttori con maggior esperienza:“Non avremmo potuto scegliere approcci differenti da questo, perché dovremo fare i conti con altri 10 Costruttori che sono ad altissimo livello nelle prestazioni. Alcuni di questi, inoltre, hanno già una grande esperienza nella serie”.

Mercedes quindi decide di “sposare” la causa Formula E, ma che dalla fine di questa stagione deciderà di abbandonare il DTM, par far spazio, appunto, alla formula elettrica.
Il team “Mercedes EQ Formula E team”tenterà di creare un nuovo dominio in stile F1 anche in Formula E? Ai posteri l’ardua sentenza.

Di Giuly Bellani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: