Grazie a dei video che circolano in rete ci siamo fatti un’idea del comportamento dinamico delle vetture durante i test.

Ovviamente queste sono delle impressioni che vanno valutate per quel che sono e nessuno pensa di avere trovato il santo Graal della F1; tuttavia qualcosa la possiamo dire su come alcune monoposto affrontano le curve del circuito Spagnolo; e questo indipendentemente dai tempi sul giro che in queste sessioni hanno veramente poco valore.

 

La Mercedes appare leggermente scomposta sia in ingresso di curva sia in uscita, la tendenza è quella di allargare la traiettoria se si cerca la massima velocità di percorrenza, questo accade nel primo frangente in cui si spinge sul gas, è un comportamento non in linea con i test degli anni scorsi anche se la tendenza a non avere un buon grip è molto sottile.

La Red Bull appare più in forma in ingresso di curva, è lineare e stabile molto di più dei test 2017, sembra però soffrire in uscita, anch’essa tende ad allargare la traiettoria percorrendo così più spazio e non avendo un ottimo grip.

La Ferrari sembra la più in efficiente in tutte le fasi, ha una velocità di uscita apparentemente più alta  e la vettura non soffre problemi di grip quando si spinge sul gas, anzi ha un comportamento molto lineare anche in entrata ed anche se non abbiamo dei camera-car la sensazione è che le correzioni sul volante siano pochissime. Altra sensazione è che mandi subito in temperatura gli pneumatici.

Come scritto all’inizio questa è la percezione che abbiamo vedendo le immagini e non ha nulla a che vedere con la competitività generale di una monoposto la quale deve essere veloce anche con le temperature in cui si correrà il campionato, a volte basse ed a volte altissime; su tracciati diversi e con grip completamente differenti. Inoltre c’è da considerare la massima velocità che incide ovviamente sui tempi finali. I test hanno un valore relativo anche se una qualche idea possiamo comunque partorirla.

Saranno comunque più interessanti le sessioni che andranno in scena dal 6 al 9 Marzo quando le squadre cominceranno a fare sul serio. Si sta comunque discutendo in queste ore se prolungare questa sessione fino a venerdì 2 Marzo viste le cattive condizioni meteo.

Marco Asfalto

Video tratto da youtube Marchettino

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: