Al termine del Gran premio d’Ungheria, i due piloti Ferrari, Sebastian Vettel e Charles Leclerc nel corso delle interviste post gara hanno evidenziato ancora una volta il distacco tra la casa di Maranello e i diretti avversari, Mercedes e Red Bull.

Sebastian Vettel ha infatti dichiarato:

Il primo stint è stato davvero difficile. Abbiamo allungato la permanenza in pista, sperando in una Safety Car. Alla fine ero messo meglio di Charles, ma 3º o 4º non fa molta differenza. Le temperature non erano male, ma abbiamo visto i nostri limiti ieri e sono stati confermati oggi. Siamo molto forti sui rettilinei, meno sullo curve. Questa non era la pista per noi, ma continuiamo a progredire. Dobbiamo migliorare nelle curve. I prossimi circuiti potranno essere buoni per noi e lo spirito del team è buono, ma dobbiamo lavorare molto“.

Immagine

Sulla stessa scia il compagno di squadra Leclerc:

Onestamente oggi era molto difficile.Il primo stint non era male all’inizio, nei primi sei-sette giri. Dopo abbiamo iniziato a degradare molto di più e Mercedes e Red Bull andavano sempre più forte, dunque era impossibile seguire il loro passo. Alla fine del primo stint ho iniziato a fare fatica con il posteriore e alla fine dell’ultimo stint ho faticato ancora con il posteriore. Da questo secondo me c’è qualcosa da imparare, anche in Austria abbiamo fatto fatica con il posteriore a fine gara, mentre Seb un po’ di meno, dunque devo capire cosa fa di meglio sule piste dove c’è tanto degrado“.

Insomma, una Ferrari lenta e deludente che obiettivamente non può essere soddisfatta del risultato conseguito oggi, un terzo e quarto posto, una Ferrari che deve meditare e tentare di porre rimedio a questa situazione in cui ormai da troppo tempo si trova per tentare di ripartire al meglio nella seconda parte del campionato fornendo ai due piloti una macchina all’altezza.

Appuntamento ora a fine agosto quando, dopo la pausa estiva, torneranno ad accendersi i motori a Spa.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: