Conclusasi la seconda giornata del secondo e ultimo set di test ore stagionali di Formula 1 la Scuderia Ferrari f1 ha lavorato per cercare di arrivare il meglio possibile alla prima gara della stagione che si correrà proprio a Sakhir la prossima settimana. La mattina ha visto protagonista a bordo della vettura rossa di Maranello Charles Leclerc, che ha poi ceduto il posto nel pomeriggio a Sainz; lo spagnolo ha prima effettuato una simulazione qualifica con un tempo di 1’33’532 che è rinato il migliore della giornata, per concludere nel tardo pomeriggio con una simulazione passo gara, completando in totale 60 giri, che insieme ai 54 del compagno Leclerc effettuati in mattinata portano la F1-75 ad un totale di quasi 700km in una sola giornata.

Leclerc Sainz
Leclerc Sainz

Per quanto riguarda Charles il monegasco ha detto:  

“Questa mattina abbiamo avuto un’altra sessione utile nella quale abbiamo portato avanti diverse prove. Stiamo imparando molto sulla nostra vettura così come sulle gomme che sono ancora relativamente da scoprire. Il bilanciamento sembra buono e fino a questo punto mi sono sentito a mio agio in abitacolo ma non dobbiamo dimenticare che in questo momento i tempi non contano e i nostri rivali credo abbiano ancora molto potenziale da mostrare. L’aspetto più positivo sin qui è che siamo stati costanti e non abbiamo avuto intoppi. Continueremo a lavorare compatti per massimizzare l’ultima giornata di test domani. “

Anche per Carlos il bilancio a fine giornata risulta positivo: 

“È stato un pomeriggio un po’ particolare, nel corso del quale le condizioni della pista cambiavano ad ogni uscita dal box, in particolar modo a causa del forte vento che soffiava. Questo ha reso più difficile essere costanti nelle prestazioni quando simulavamo il giro lanciato e non ha aiutato a farci un’idea chiara sul comportamento delle gomme e sulla comparazione di una mescola con l’altra. Per il resto abbiamo raccolto tanti dati che analizzeremo stanotte in modo da preparare un buon piano per domani, visto che ci sono ancora un bel po’ di prove da portare avanti domani. Nel complesso però posso dire che è stata un’altra giornata positiva per la squadra.”

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: