Le Ferrari si confermano in gran forma nelle libere di Zandvoort con Leclerc che precede Sainz ed un sorprendente Ocon. Quarto Bottas davanti a Verstappen, mentre Hamilton gira poco per un problema tecnico.

Il tracciato di Zandvoort sembra essere molto favorevole alla Ferrari, almeno in questa prima giornata di prove libere. Dopo la seconda fila virtuale ottenuta in mattinata, le rosse hanno piazzato un perentonio 1-2 nel turno pomeridiano, con Charles Leclerc al top in 1’10”902 con gomma Soft. Il monegasco ha tenuto dietro per 154 millesimi Carlos Sainz, grazie ad un eccellente secondo settore dove la rossa sembra volare. Sorprende l’Alpine che è terza con Esteban Ocon, ad appena 18 millesimi dallo spagnolo del Cavallino.

I grandi favoriti di Mercedes e Red Bull targata Honda sono mancati all’appello. Valtteri Bottas è quarto davanti a Max Verstappen, ma l’idolo locale ha pagato la presenza della bandiera rossa nel suo attacco al tempo, facendo registrare la sua miglior prestazione al secondo giro lanciato. Il gap di quasi quattro decimi dal battistrada non è veritiero, ma gli è andata meglio rispetto a Lewis Hamilton. Il campione del mondo è solo undicesimo, ma non ha potuto simulare la qualifica in quanto la sua W12 si è ammutolita per una perdita di potenza. Il campione del mondo ha dovuto accostare la freccia nera, ed ora bisognerà capire l’origine del guasto. Sul ritmo gara, Verstappen si è invece dimostrato una spanna sopra a tutti, ma manca il confronto con il grande rivale.

Sesta piazza per Fernando Alonso, seguito dalla McLaren di Lando Norris. Continua l’eccellente lavoro di Antonio Giovinazzi, nono con l’Alfa Romeo Racing davanti all’Aston Martin di Sebastian Vettel che chiude la top ten. Hamilton è undicesimo, davanti ad un pessimo Sergio Perez che non riesce ad essere competitivo, prendendosi un secondo dal leader. Faticano anche Yuki Tsunoda e Lance Stroll, ma non è da meno Daniel Ricciardo, sempre lontanissimo dal compagno di squadra. Sedicesimo Kimi Raikkonen davanti ad Haas e Williams che chiudono il gruppo. Alle 12 di domani la seconda sessione di libere.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: