Raikkonen di un soffio su Hamilton. Altro erroraccio di Vettel. 

Anche a Singapore, la Mercedes è ben presente. Chi si aspettava che le frecce d’argento e soprattutto Lewis Hamilton avessero giocato in difesa nella notte di Marina Bay si sarà senz’altro ricreduto dopo le seconde prove libere. A dettare legge c’è una Ferrari, ma quella guidata da Kimi Raikkonen che in 1’38”699 ha sbriciolato il vecchio record della pista calzando le gomme HyperSoft. 

Segue la nostra video sintesi a cura di Giovanni Messi
editing Salvatore Asero 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: