Il pilota della Ferrari smentisce le ultime voci che lo vedrebbero appendere il casco al chiodo al termine della stagione.

Tra pochi giorni si entrerà nel vivo del weekend del Gran Premio del Canada, il settimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1. Il circuito dedicato al mitico Gilles Villeneuve, sembrerebbe, sulla carta, essere un buon terreno di caccia per la Ferrari, per provare a mettere in cascina la prima vittoria stagionale, dopo 6 vittorie consecutive targate Made in Stoccarda.

Durante il weekend di gara a Montecarlo, si era sparsa la voce di un possibile ritiro anticipato dalla Formula 1 di Sebastian Vettel al termine di questa stagione. Ebbene, dopo qualche settimana di chiacchiere per il paddock riguardo a questa indiscrezione, la smentita del diretto interessato non si è fatta attendere.

“Non ho alcuna intenzione di ritirarmi, la Formula 1 mi diverte ancora molto e ho ancora qualcosa da fare in Ferrari” – ha dichiarato Sebastian ad Autobild – “Vogliamo provare a dare il massimo in questa stagione per portare la Ferrari in alto e il GP del Canada dovrebbe essere un buon punto di partenza.”

Vettel Formula 1 Ferrari

Vettel Formula 1 Ferrari

Nel 2018 Vettel, dopo un giro impeccabile in qualifica che gli valse la Pole Position, riportò alla vittoria (la sua 50esima della carriera) la Ferrari dopo anni di digiuno, nella terra “santa” di Gilles Villeneuve. Lo stato di forma di quella Ferrari, non è paragonabile a quello attuale, e Vettel è consapevole che non sarà affatto semplice replicare il bel weekend della passata stagione.

“La nostra macchina è buona, ma la dobbiamo ancora conoscere nel modo giusto. In particolare dobbiamo trovare  l’interazione ottimale con le gomme, diventata più difficile in questa stagione” – ha ammesso il tedesco – “E in questo i nostri avversari [Mercedes] hanno finora ottenuto il meglio. Ma stiamo imparando ogni giorno, e questa conoscenza ci giova per poi trasmetterla sulla macchina per la prossima stagione. “

Giuly Bellani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: