F1 Ricciardo è il pilota ad aver sofferto di più in un nuovo team in questo avvio di 2021. L’australiano non è mai sembrato essere totalmente a suo agio con la sua McLaren, tanto da subire il confronto con il compagno Lando Norris. Eppure Daniel guarda già alle prossime gare, fiducioso del fatto che ritroverà velocità nel trittico estivo.

F1 Il pilota della McLaren, dopo aver sbattuto nel Q2 a Baku, ha concluso la sua gara solo al nono posto. Daniel, però, vede il bicchiere mezzo pieno, e si è dichiarato soddisfatto di aver concluso la corsa.

“Sono soddisfatto del risultato. So che sembra una cosa da poco, ma ho continuato a prendere confidenza con la vettura. Avrei potuto fare di più in alcun momenti della gara, ma è importante aver fatto un paio di punti. In una gara come questa tutto può succedere. Saremmo potuti finire sul podio, in top 5 o anche a muro nel primo giro. Quindi, mi tengo questo risultato. Penso già alle tre gare di fila che affronteremo questa estate, dove continuerò a prendere confidenza con la macchina.”

Le tre gare di fila, infatti, potrebbero aiutare parecchio Daniel a prendere ancora più confidenza con la monoposto.

“Come in ogni sport la soluzione per migliorare è continuare ad allenarsi. Nel nostro sport però non possiamo girare in pista ogni giorni, quindi avere tre gare consecutive mi aiuterà a fare dei buoni progressi. Abbiamo il simulatore che ci aiuta parecchio, ma lì i muri non fanno del male, quindi non è proprio la stessa cosa.”

La McLaren ora si trova al quarto posto nella classifica costruttori, con 4 punti di svantaggio sulla Ferrari. Il Team di Woking, però, punterà a recuperare punti importanti nell’imminente triple header estivo.

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: