La Red Bull sta compiendo una vera e propria rimonta nei confronti della Ferrari. Max Verstappen ha collezionato un’altra vittoria nello scorso fine settimana all’Autodromo Internazionale di Miami, il primo nella storia della Formula 1.

“Penso che avessimo abbastanza velocità sul dritto per essere in grado di difenderci”, ha detto Horner.

“Quindi penso che abbiamo scelto il giusto equilibrio in termini di assetto e velocità”. Le nuove regole tecniche introdotte per il 2022 hanno spinto il team a perseguire le prestazioni sui rettilinei, ha affermato Horner.

“Ovviamente è molto diverso quest’anno con il set-up”, ha spiegato.

“Non c’è nessun rastrello in macchina, essenzialmente. Quindi abbiamo sviluppato un’auto che ha una buona velocità in rettilineo e l’abbiamo visto in quasi tutte le gare quest’anno”. Tuttavia, quel vantaggio verrà meno nella prossima gara sul Circuit de Catalunya, che ha solo un rettilineo significativo e diverse curve a velocità medio-alte.

“Barcellona è una sfida completamente nuova ora”, ha detto. “Curve ad alta velocità dove la Ferrari è forte in quella zona.” Verstappen ha chiuso a meno di 19 punti dal leader del campionato Leclerc lo scorso fine settimana.

Horner si aspetta sempre più che la lotta per il campionato del mondo di quest’anno arrivi alle gare finali.

“C’è una lunga, lunga strada da percorrere”, ha detto. “C’è un grande rispetto tra Charles e Max. Si stanno divertendo a rincorrersi. Speravo piuttosto che non fossimo pronti per un altro anno competitivo, come l’anno scorso, ma sembra che anche questo potrebbe andare fino in fondo”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: